“Rien ne va plus”, dipendenza dal gioco d’azzardo, un convegno organizzato dalla Provincia di Latina

Nola FerramentaNola Ferramenta

slot_machinesLATINA – La Provincia di Latina, in collaborazione con la Saman Servizi Cooperativa Sociale, organizza un convegno il giorno 12 dicembre 2013, sul tema della dipendenza da gioco d’azzardo, dalle ore 08:30 alle ore 18:00, presso l’Aula Magna dell’Agenzia Latina Formazione, strada Epitaffio km 4.200.

Il convegno è rivolto agli operatori socio – sanitari che, a vario titolo, si occupano di soggetti e famiglie con problematiche connesse alle dipendenze. Il convegno nasce dalla collaborazione tra la Provincia di Latina e la Saman Servizi Coop. Soc.. Quest’ultima ha avviato sul territorio, in partenariato con Ce. I.S. di Roma e Asl RmH, il progetto denominato “Rien ne va plus 2”(in proseguimento con precedente progetto biennale Rien ne va plus) finanziato dalla Regione Lazio – Fondo Lotta alla Droga (bando di cui al DCA 430/2012) ; prevede interventi sul tema delle dipendenze senza sostanze (Gap, dipendenza da internet, shopping convulsivo etc.), con particolare riferimento alle dipendenze da gioco.

E’ stata avanzata la richiesta di riconoscimento dei crediti formativi presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lazio. Interverranno il Prof. Filippo Petruccelli, professore associato Università di Cassino, Direttore del Centro per lo Studio delle dipendenze affettive e sessuali di Roma; il Dott. Enrico Marferrari Responsabile del programma del Centro Sociale Papa Giovanni XXIII di Reggio Emilia formatore in azioni di contrasto al Gambling patologico, Dott. Umberto Caroni responsabile della struttura residenziale Pluto per persone con disturbo gambling; il dott. Bruno Porcelli Picologo – Psicoterapeuta ASL Latina con incarico “Assistenza e cura di soggetti con problematiche di gioco d’azzardo patologico”; Adrienne Ciaravino Responsabile progetto Rien Ne Va Plus 2; la dott. ssa Elisa Pappacena coordinatrice progetto Rien ne va Plus sede di Latina.

Le domande di adesione, redatte su apposito modulo, dovranno pervenire entro il 6 dicembre 2013 via fax al numero 0773-4016368 oppure via mail agli indirizzi s. larocca@provincia.latina.it e a. teseo@provincia.latina.it.