Pontinia. 82 persone ad una festa di nozze in barba al Dpcm varato il 13 Ottobre. Tutti multati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

PONTINIA – Una molto partecipata festa di nozze è stata organizzata, lo scorso Giovedì 15 Ottobre, in una villa per ricevimenti di Pontinia, in barba al Dpcm varato il 13 Ottobre.

Avuto notizia di quanto stava avvenendo, sono intervenuti i militari delle Stazioni Carabinieri di Pontinia, in collaborazione con i colleghi di Sezze, Borgo Sabotino e Latina.

Oltre al gestore del locale, i Carabinieri hanno registrato 82 persone, tutte multate per violazioni in materia di contenimento della diffusione del virus (per le feste del genere non più di 30 persone).

Non è dato sapere se l’irruzione è avvenuta prima o dopo quello che si è rivelato essere un pranzo nuziale… pagato “alla romana” e a carissimo prezzo…

In ogni caso auguri agli sposi.

«È grave e da irresponsabili quanto accaduto a Pontinia nonostante l’ordinanza restrittiva – ha bollato l’Ass. alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – . Non si possono più fare feste ed assembramenti di questa portata che mettono in discussione la salute dei partecipanti e del resto della comunità.
Questo è il tempo della responsabilità altrimenti non possiamo farcela contro il virus. Ringrazio dell’impegno che le Forze dell’Ordine stanno profondendo nell’attività di controllo».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top