Paliano. 35enne e 60enne di Valmontone sorpresi a rubare un camion aggrediscono la “spia” ma vengono arrestati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

PALIANO | VALMONTONE – A Paliano, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, traevano in arresto un 35 enne ed un 60enne, entrambi residenti a Valmontone (già gravati da vicende penali per reati contro il patrimonio), poiché resisi responsabili in concorso tra loro di “tentata rapina”.

I due, mentre tentavano di asportare un autocarro dalla zona industriale di Paliano, di proprietà di un imprenditore locale, venivano sorpresi dal titolare di una limitrofa impresa che, dopo aver, tempestivamente e correttamente, avvisato la Centrale Operativa del Comando Compagnia di Anagni mediante l’utenza d’emergenza 112, tentava di farli desistere dal loro intento criminoso.

I malintenzionati, una volta scoperti ed al fine di assicurarsi l’impunità e la refurtiva, minacciavano di morte l’uomo con il quale ingaggiavano breve colluttazione interrotta dal tempestivo arrivo dei militari operanti che, dopo aver bloccato i malfattori, rinvenivano nella loro disponibilità diversi arnesi da scasso che venivano posti sotto sequestro.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

L’autocarro in argomento, invece, veniva restituito al legittimo proprietario.

Ad espletate formalità di rito, gli arrestati, venivano trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Anagni in attesa dell’udienza del rito direttissimo. disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top