Ostia. Incendio con esplosione notturna al Nalu Pokè di Via Pietro Rosa. Indagano gli investigatori della Polizia di Stato

Nola FerramentaNola Ferramenta

OSTIA – Nella notte appena trascorsa un incendio, seguito da un’esplosione, si è verificato all’interno del locale Nalu Pokè all’angolo tra Via Pietro Rosa e Corso Regina Maria Pia ad Ostia.

Intorno alle 4 i proprietari hanno ricevuto la segnalazione dall’antifurto del locale. Precipitatisi sul posto hanno trovato già in azione le squadre antincendio dei Vigili del Fuoco con la Polizia di Stato e la Scientifica.

Secondo una prima ricostruzione è possibile che ignoti, col favore della notte, abbiano gettato benzina nel locale attraverso una griglia di areazione del magazzino situata nel retro del locale. L’accensione del liquido infiammabile avrebbe generato una pressione tale da provocare un’esplosione, tanto forte da divellere gli infissi blindati dell’ingresso dell’esercizio (vedi foto).

Ora a sorvegliare il locale, ormai privo di qualsiasi protezione – oltre al nastro della Polizia Scientifica – si danno il turno i dipendenti ed i titolari dell’attività, quattro ragazzi trentenni che hanno visto andare letteralmente “in fumo” i propri investimenti.

Ma indomiti, scrivono sulla pagina Facebook della loro attività:
«Per qualche giorno, rimarremo chiusi.
Qualcuno stanotte ha deciso di dare fuoco al nostro locale, per fermarci.
Nalu Poke non è solo un luogo dove prendere le Bowl ma anche, e soprattutto, una Famiglia.
Ragazzi e ragazze che lavorano e che ogni giorno si impegnano a fare del proprio meglio.
Per tutti.
Ci rivediamo presto,
la Famiglia Nalu»

Su quanto accaduto indagano gli investigatori della Polizia di Stato.