Orte. Scorrazzano ad alta velocità in centro. 2 romeni 30enni “alticci” arrestati dai Carabinieri…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Carabinieri controllo

ORTE – Notte agitata ad Orte, dove tre romeni, dopo aver trascorso la serata in un locale ed aver esagerato con l’alcol, hanno deciso di scorrazzare ad alta velocità in automobile per le vie del centro.

Qualcuno ha avvertito i Carabinieri che sono prontamente intervenuti individuando l’automobile impazzita tentando di fermarla.
Ma all’apposito posto di blocco predisposto dai militari, l’auto non si è fermata. Ne è scaturito un inseguimento che ha avuto rapido esito: la vettura è stata fermata, e gli occupanti fatti scendere dall’auto.

A questo punto due di loro, entrambi 30enni, armati di bottiglie hanno iniziato a lanciarlo contro i Carabinieri tentando anche di colpirli con calci e pugni. Il loro stato non ha reso troppo difficile ai Carabinieri il compito di bloccarli e dichiararli in arresto per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Il terzo romeno, 58enne, che non ha preso parte alla reazione nei confronti dei Carabinieri, è stato invece deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica ed ha subìto il ritiro della patente.

I due “testacalda” sono stati invece trattenuti in attesa del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Viterbo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top