Operazione “Natale Sicuro” dei militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma. 110 arresti, 47 denunce, sequestrati un quintale di droga ed oltre 85mila euro

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

 

ROMA – Un primo bilancio dell’operazione “Natale Sicuro”, predisposto in questo periodo di festività natalizie dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, è di 110 persone arrestate e 47 denunciate a piede libero.
Intensificati i controlli nel centro storico e nei pressi delle aree monumentali, in primis Colosseo, Fori Imperiali e San Pietro, ma anche nelle periferie e in provincia.

Assidue verifiche anche all’interno delle fermate della metro e a bordo dei mezzi pubblici.
Sotto la lente d’ingrandimento anche le stazioni ferroviarie Roma Termini e Roma Tiburtina e gli scali aeroportuali di Fiumicino e Ciampino.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

L’attività, che ha previsto una massiccia presenza di pattuglie in tutti i quartieri della Capitale, nelle vie dello shopping, nelle aree commerciali, nei mercatini rionali e negli eventi allestiti nei vari municipi, al fine di elevare il livello della percezione di sicurezza, ha portato a diverse decine di arresti per furto.

Il piano, che prevede circa mille Carabinieri dei gruppi di Roma, Frascati e Ostia, coadiuvati dalle “gazzelle” e dai motociclisti del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento del territorio con la cooperazione dei reparti specializzati dell’Arma, per assicurare una fitta rete di controlli in tutte le zone, ha portato anche a servizi di prevenzione e di mirato controllo che ha permesso di arrestare diverse persone colpite da ordini di custodia cautelare e di eseguire accertamenti a carico di centinaia di soggetti già sottoposti a provvedimenti cautelari, quali arresti domiciliari e sorveglianze speciali.

È stato, inoltre, inferto un duro colpo allo spaccio di droga, con numerosi arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e con circa un quintale di droga sequestrata (tra cocaina, eroina, marijuana, hashish, shaboo e metanfetamine). Sequestrati anche oltre 85.000 euro ritenuti provento delle attività illecite dei trafficanti e pusher.
In zona stazione Tiburtina localizzato un box auto utilizzato come deposito della droga, mentre a Tor Bella Monaca scoperto un ingente quantitativo sia di stupefacente che di denaro all’interno dei vani ascensori delle palazzine popolari.

Un’attenzione particolare è stata messa in atto, e proseguirà nei prossimi giorni, per la tutela delle vittime vulnerabili, in particolare gli anziani e persone sole.
In questo contesto, quotidianamente, i Carabinieri sono impegnati in incontri, organizzati presso centri anziani e parrocchie, al fine di portare a conoscenza, quante più persone, circa i numerosi tentativi di truffe o raggiri.

I Carabinieri delle Stazioni, sentinelle sul territorio, stanno svolgendo un’attività di monitoraggio nei quartieri, mediante un lavoro porta a porta, per individuare le situazioni sensibili che richiedano il loro intervento.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top