Montopoli Di Sabina. A spasso con 3 dosi di cocaina. A casa ne aveva altre 21 e l’occorrente per confezionarle. Marocchino 40enne arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

MONTOPOLI DI SABINA – Continua incessante l’azione dei Carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in tutta la provincia, come preannunciato in occasione dell’ultimo incontro con gli organi d’informazione presso il Comando Provinciale.

Un ulteriore giro di vite è stato dato nella giornata di ieri, 1 Ottobre, quando i Carabinieri della Stazione di Poggio Mirteto hanno arrestato in flagranza di reato un quarantenne incensurato di nazionalità marocchina, S.E., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel primo pomeriggio, durante un mirato servizio finalizzato al contrasto della diffusione di sostanze psicotrope, a Montopoli di Sabina, hanno sottoposto a controllo l’uomo ed alcuni suoi connazionali.

L’atteggiamento assunto e l’eccessivo nervosismo hanno suggerito ai Carabinieri di procedere a perquisizione personale, veicolare e domiciliare.
Nell’auto a lui in uso sono state rinvenute e sequestrate 3 dosi di cocaina mentre nel corso della successiva perquisizione presso l’abitazione sono state rinvenute 21 dosi dello stesso stupefacente, un bilancino di precisione e la somma di 220 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Per tale ragione l’uomo è stato arrestato e dopo il fotosegnalamento è stato condotto presso l’abitazione ove risiede nello stesso Comune di Montopoli di Sabina e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

Lo stupefacente, del peso complessivo di circa 19 grammi, verrà inviato al R.I.S. di Roma per le analisi del caso al fine di stabilire il principio attivo.

Si tratta del terzo arresto in flagranza, nella settimana, per reati in materia di stupefacenti, da parte dei reparti del Comando Provinciale di Rieti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top