• Senza categoria

Monte San Giovanni Campano. Rapita a scopo di estorsione una 35enne romena convivente con un uomo del luogo [RITROVATA]

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

Compagnia Carabinieri di Sora

La sede della Compagnia dei Carabinieri di Sora

MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO (FR) – Si sono perse le tracce di una donna romena di 35 anni, convivente da ormai un decina di anni con un uomo del luogo residente nella frazione di “Girate” di Monte San Giovanni Campano.

La donna non ha fatto rientro a casa sabato sera e nottetempo il compagno ha ricevuto un sms nel quale si affermava espressamente che l’avrebbe riavuto indietro in cambio di denaro.

L’uomo, nella mattinata di domenica, ha sporto denuncia ai Carabinieri che ora stanno indagando sul caso impegnando i militari della Compagnia di Sora e del Reparto Operativo di Frosinone.
La donna era giunta in Italia quando aveva 24 anni e, grazie ad alcune conoscenze sul posto aveva trovato lavoro come badante. Di lì a poco avrebbe conosciuto l’attuale compagno con il quale conviveva costituendo una normalissima famiglia di fatto.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

L’uomo, 43enne, lavora come autista di autobus per un’azienda privata di Ceprano ed il fatto che la donna nel frattempo abbia smesso di lavorare, dedicandosi completamente al lavoro di casalinga, lascia intendere che non si è certo di fronte ad una situazione economica tanto florida da giustificare un rapimento a scopo di estorsione…

Adesso i Carabinieri stanno indagando a 360 gradi non trascurando nessuna ipotesi, avendo tra l’altro levare in volo un elicottero che ha perlustrato l’area di “Girate” per un paio d’ore già nel pomeriggio di domenica.

Sulla vicenda, resa nota solo nel pomeriggio di ieri, va aumentando il riserbo, probabilmente perché non si escludono clamorosi sviluppi nel breve termine… 

 [AGGIORNAMENTO] •> La donna è stata rintracciata dai Carabinieri a Sperlonga, in provincia di Latina. La donna, secondo quanto accertato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone, avrebbe inventato il rapimento.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top