Marijuana e munizioni nella casa di Anagni ed un fucile rubato in quella di Ferentino. 47enne del luogo denunciato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

ANAGNI | FERENTINO – I militari della Compagnia Carabinieri di Anagni, coadiuvati dal personale dell’Unità Cinofili Carabinieri di Santa Maria Galeria, hanno eseguito dei servizi per il controllo del territorio tesi al contrasto di reati in genere ed in materia di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’attività hanno proceduto al controllo di un 47enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine e già censito per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti.

La perquisizione effettuata al proprio domicilio ha consentito il rinvenimento, grazie all’infallibile fiuto dei cani molecolari del Reparto Cinofili, di circa 250 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, una pianta di canapa indiana, materiale vario utilizzato per il confezionamento dello stupefacente nonché 350 cartucce da caccia di vario calibro e 23 cartucce calibro 5,7, illegalmente detenute.

Il rinvenimento delle munizioni ha indotto gli operanti ad estendere l’operazione di Polizia Giudiziaria, per la ricerca di eventuali armi illegalmente detenute, anche presso un’altra abitazione nella disponibilità dell’uomo sita in Ferentino, dove veniva rinvenuto un fucile da caccia calibro 12, risultato provento di furto, che lo stesso aveva abilmente occultato all’interno di un rudere di pertinenza dell’abitazione ed a guardia dello stesso aveva posto un cane di grossa taglia.

Espletate le formalità di rito il 47enne veniva deferito in stato di libertà per “detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni” mentre il fucile con le munizioni, unitamente allo stupefacente ad al materiale utilizzato per il suo confezionamento, sono stati sottoposti a sequestro.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top