Colleferro. Incendio al deposito giudiziario di Valle Settedue. Diverse auto in fiamme. Provvidenziale la tempestività dell’intervento dei Vigili del Fuoco

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – All’alba della mattinata di oggi, 2 Giugno, presso il deposito giudiziario situato in zona Valle Settedue, tra i Piani Artigianali e la ferrovia Roma-Cassino-Napoli, si è sviluppato un incendio che poteva diventare particolarmente vasto e pericoloso.

L’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro e della GdF, e soprattutto quello di 6 squadre dei Vigili del Fuoco provenienti dai distaccamenti di Colleferro e di Palestrina, ha in breve tempo circoscritto ed estinto il rogo.
Grazie alla tempestività dell’intervento, che ha visto impegnate due autobotti, le operazioni di spegnimento sono durate un paio d’ore circa.

Interessate dall’incendio sono state diverse auto, mentre fortunatamente non vi sono stati danni alle persone. Ora le Forze dell’ordine stanno effettuando i rilievi necessari a ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.
Per il momento sembrerebbe scongiurata la natura dolosa dell’incendio.

Anche l’Ass. all’Ambiente e Vicesindaco Giulio Calamita si è recato sul luogo dell’incendio per sincerarsi dei danni, anche ambientali, causati dal rogo.

«Questa mattina – ha dichiarato sui social – si è sviluppato un incendio presso il deposito giudiziario in Valle 7 2. Appresa la notizia da una foto pubblicata sui social mi sono precipitato immediatamente.

Le fiamme sono partite poco dopo l’alba e grazie all’intervento di 6 squadre dei Vigili del Fuoco provenienti da tutta la Provincia, i Carabinieri e la Finanza di Colleferro l’incendio è stato domato in circa un ora, poco prima del mio arrivo.

Ho portato la mia solidarietà ai proprietari per quello che sembra solo un brutto incidente.

Il fumo si sta già diradando e nessuno si è fatto male.

Nel corso delle prossime ore verranno svolte indagini e controlli, in attesa dei quali possiamo essere ragionevolmente tranquilli sul fatto che non ci dovrebbero essere effetti rilevabili sulla popolazione».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top