Maltempo sul Lazio. “Bomba d’acqua” dai Castelli Romani, ai Monti Prenestini e fino a Guidonia. Villino sommerso a Palestrina

Nola FerramentaNola Ferramenta

LA BOMBA d’acqua che si è riversata nelle prime ore del pomeriggio di oggi, 21 Settembre, sull’area a sud e ad est della Capitale – dai Castelli Romani, ai Monti Prenestini, fino a Guidonia – ha creato numerosi disagi e più di qualche danno.

In particolare a Palestrina i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in un villino di Carchitti, in via Cervino dove, a causa dello straripamento di un canale, l’edificio è stato praticamente sommerso dall’acqua.
Oltre a diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Palestrina, sono intervenuti sul posto anche il personale del nucleo Saf e successivamente il Capoturno Provinciale.
In via cautelativa le due persone che risiedono nel villino sono state invitate a non rientrare in casa i cui piani a livello stradale sono ancora sommersi.

Non è andata meglio ai Castelli Romani, in particolare a Frascati, a Rocca di Papa, a Rocca Priora e nella zona ad est di Roma, a ridosso di Guidonia dove molte strade si sono trasformate in fiumi d’acqua e diversi tombini sono letteralmente esplosi.

Fortunatamente al momento non si segnalano feriti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top