L’Augurio del Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti ai suoi concittadini per Natale e per l’anno che verrà

Nola FerramentaNola Ferramenta
Il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti
Il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti

COLLEFERRO (RM) – Riceviamo e pubblichiamo un messaggio di auguri del Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti ai suoi concittadini.

«Il 2013 è stato un anno complesso e difficile, per molti aspetti, soprattutto economici, ma ce lo stiamo buttando alle spalle con uno sguardo più fiducioso verso il futuro.
Ai miei concittadini auguro di trascorrere questo nuovo anno nella serenità che tutti meritano, ed ho fiducia che il 2014 sarà davvero migliore e meno difficile da vivere. Per l’Italia, e quindi anche per il nostro Comune, non è stato un periodo semplice, lo sappiamo bene, siamo stati chiamati tutti a fare dei sacrifici.
Questa Comunità è fatta di gente operosa, di tanti uomini e donne che non hanno paura di rimboccarsi le maniche, di darsi da fare per migliorare il posto dove vivono e che amano. E’ anche fatta di giovani che si impegnano, che sono protagonisti e si impongono per fatti positivi e non per episodi deprecabili, come purtroppo avviene in tanti altri luoghi. Ed io sono davvero onorato e orgoglioso di amministrare questa città.

Chiedimi TuttoChiedimi Tutto

Un lavoro bello e complesso. Quest’anno, come amministratori ci siamo dibattuti fra tante questioni di difficile soluzione. La generale situazione economico-finanziaria, così come le problematiche delle industrie locali, ci hanno messo spesso di fronte a scogli difficili da superare ma non ci siamo mai lasciati abbattere, cercando ogni possibile soluzione, sempre tenendo ben presente che bisognava proteggere i cittadini, aiutando le nostre famiglie a superare questo momento in vista di tempi migliori. Come abbiamo fatto, ad esempio, non aumentando le tasse, offrendo sempre più aiuti economici e agevolazioni finanziarie. Proseguiremo con rinnovato vigore anche nell’anno venturo, cercando di risollevare sempre più l’economia locale, per migliorare il benessere di tutti, per farci vivere con tranquillità.  Che è l’auspicio che rivolgo, di cuore, a tutti i miei concittadini e agli abitanti di tutto il territorio. Buon Natale e Buon Anno Nuovo».