Ladispoli. Il corpo senza vita del 70enne subacqueo disperso in mare è stato ritrovato su un fondale di 10 metri da due pescatori subacquei

Nola FerramentaNola Ferramenta

LADISPOLI – Sono terminate le ricerche del subacqueo 70enne del quale si erano perse le tracce nel pomeriggio del 15 Luglio scorso a Ladispoli in località Palo Laziale a largo delle Secche di Flavia.

Il suo corpo senza vita è stato ritrovato supino, su un fondale di circa 10 metri, da due pescatori subacquei in immersione, a circa un miglio e mezzo al largo della località Torre Flavia.

La segnalazione dei due pescatori subacquei ha fatto convergere le ingenti forze spiegate alla ricerca del corpo dell’uomo, sul punto dell’avvistamento dove gli uomini del nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno recuperato la salma.

Il corpo senza vita del 70enne è stato poi imbarcato su un battello veloce e trasferito su un pontile d’ormeggio della costa dove sarà consegnata ai familiari, già presenti sul posto, previa autorizzazione del magistrato di turno.

R.I.P.