IV Edizione del “Premio Colleferro per lo Sviluppo”. I premi consegnati sul palcoscenico dell’Auditorium “Fabbrica della Musica”

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERROÈ andata in scena, Lunedì 30 Dicembre a Colleferro, sull’inedito palcoscenico dell’Auditorium “Fabbrica della Muisica” la IV Edizione del “Premio per lo Sviluppo Colleferro”.

Rispetto alle precedenti edizioni, mentre viene riconfermata la scelta del periodo – e cioè l’ultimo mese dell’anno – la consegna dei premi torna ad essere concentrata in un’unica, piacevole serata e viene spostata fisicamente dall’Aula Consiliare all’Auditorium.

Erano presenti per la Giunta comunale, oltre al Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, il Vicesindaco Diana Stanzani, gli Assessori Sara Zangrilli, Rosaria Dibiase, Giulio Calamita ed Umberto Zeppa; per il Consiglio Comunale, il Presidente Vincenzo Stendardo ed i Consiglieri Francesco Guadagno, Luigi Moratti, Marco Gabrielli, Benedetta Siniscalchi ed Agnese Rossi.

«Il “Premio per lo Sviluppo Colleferro” – ha affermato in apertura il Sindaco Sanna – è un’istituzione che va avanti da qualche anno e credo che ormai sia entrata a pieno titolo nell’elenco delle istituzioni non materiali, ma sentite dalla nostra comunità, che ogni anno si celebrano in occasione della conclusione dell’anno…
Sono stati cinque anni di lavoro complesso, di lavoro a volte sfiancante, nei quali però ci sono stati momenti di riflessione, momenti che servono a fare il punto.
Il “Premio per lo Sviluppo” probabilmente è uno di questi momenti…» (di seguito in video l’introduzione completa).

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

 

 

Premio “Colleferro per lo Sviluppo 2019”

 

INDUSTRIA – ARTIGIANATO – COMMERCIO

Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno
(Luigi Einaudi)

Ldm – Paolo Benedetti
Da piccolo rivenditore di registratori di cassa, stampanti, fotocopiatrici e forniture per ufficio, è giunto a creare la “LDM”, società presente sul mercato da oramai oltre 25 anni che distribuisce prodotti consumabili originali dei più importanti brand. In un capannone di oltre 4mila metri quadrati dispone in magazzino di quasi 20mila diverse referenze destinate esclusivamente al mercato dei rivenditori e distributori.
Ritira il premio Silvia Benedetti
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna ed il Presidente del Consiglio Comunale Enzo Stendardo

 

Valpan – Dino Lenci
La Forni Riuniti Valpan S.p.A. specializzata nella produzione dei panifici industriali ha le sue origini dal forno di famiglia. Tecnologie di lavorazione sempre più all’avanguardia e primissima scelta degli ingredienti hanno permesso alla Valpan di diventare un pilastro indiscusso del settore artigianale.
Ritira il premio Dino Lenci
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Consigliere Comunale Marco Gabrielli

 

Gerardo Iamunno – Presidente della Piccola Industria regionale di Unindustria
Nel 1995, costituisce insieme al fratello Rino, la Gran Tour s.r.l., azienda produttrice di mobili da bagno con sede a Paliano e positivo esempio di sviluppo del territorio.
Eletto nel maggio del 2016 Presidente della Piccola Industria regionale di Unindustria per il quadriennio 2016-2019. Ha accettato questa sfida con passione e determinazione puntando sull’innovazione tecnologica e la formazione.
Ritira il premio: Gerardo Iamunno
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Consigliere Comunale Francesco Guadagno

 

KSS/JSS – Sergio Rea
Direttore di Stabilimento per quasi venti anni. Nel 2015 assume il prestigioso incarico di Direttore delle Operations Europee degli Airbag, Inflator, Volanti e Cinture di Sicurezza.
Oggi la JSS usa la sua esperienza nell’ambito delle Operations Excellence europee ove si occupa della definizione degli standard dei processi produttivi, della competitività sul mercato, della diminuzione dei costi di produzione.
Ritira il premio il Dottor Sergio Rea
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Presidente del Consiglio Enzo Stendardo

 

Franco Di Mambro
Storica profumeria di Colleferro, fondata da Franco Di Mambro 45 anni fa. Le sue fragranze hanno caratterizzato intere generazioni, in una elegante altalena temporale tra antico e moderno, tra ricordi e sensazioni alla ricerca della nostra personalità.
Ritira il premio Franco Di Mambro
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Rosaria Dibiase

 

Michele Cesqui
La norcineria Cesqui, fondata da Michele Cesqui nel 1965 rappresenta un esempio unico di tradizione norcina umbra. L’attività oggi, è portata avanti dai figli Stefano ed Enrico. Altissima qualità e cortesia sono il binomio perfetto per descrivere l’arte della norcineria Cesqui.
Ritira il premio Michele Cesqui
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Rosaria Dibiase

 

Enzo Galli
Nata nel 1937, l’attività gestita dalla famiglia Galli, oggi nelle mani della figlia Luisa Mary, è cresciuta di pari passo con la storia di Colleferro.
Situata sotto i portici in piazza Italia rappresenta da sempre un punto di ritrovo e di incontro per l’intera comunità.
Ritira il premio: Enzo Galli
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Rosaria Dibiase

 

IMPEGNO A DIFESA DELL’AMBIENTE
E DEL TERRITORIO

I problemi ecologici sono la frontiera politica del futuro.
(Isabella Allende)

Ugi – Unione Giovani Indipendenti
Nata a Colleferro come movimento studentesco il 23 Novembre 2005, costituitasi due anni dopo come associazione. Ha contributo allo sviluppo di una coscienza critica, soprattutto tra i giovani, sui temi sociali ed ambientali partecipando, da protagonista, alle battaglie ambientali per la bonifica della Valle del Sacco e la chiusura degli inceneritori e della discarica di Colleferro.
Ritira il premio Maria Chiara Guidaldi
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Giulio Calamita

 

Retuvasa – Rete Tutela Valle del Sacco
Nata nel 2008 dalla sinergia di cittadini di Colleferro, Anagni e Ferentino sensibili alle tematiche ambientali, pacifiste e sociali. Protagonista della battaglia ambientale a Colleferro e nell’intera Valle del Sacco. Dal 30 luglio 2010 è una ODV- Onlus iscritta nel Registro Regionale del Lazio- Settore Ambiente.
Ritira il premio Alberto Valleriani
Consegna il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Giulio Calamita

 

IMPEGNO AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITÀ

È non solo più bello ma anche più piacevole fare il bene anziché riceverlo.
(Epicuro)

Vigili del Fuoco
Corpo civile a disposizione della Repubblica italiana, condivide con Colleferro le celebrazioni del 4 dicembre essendo Santa Barbara patrono della città e dei Vigili del Fuoco. Esempio di senso del dovere al servizio della collettività anche a repentaglio della propria vita umana.
Ritira il premio Gianni Chiarucci
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Umberto Zeppa

 

Dottor Roberto Colafranceschi
Internista, medico di famiglia dalle profonde doti umane. Ha dedicato tutta la sua vita alla nobile professione di Ippocrate giungendo tra la stima dei suoi pazienti e non solo al meritato traguardo della pensione.
Ritira il premio Roberto Colafranceschi
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Consigliere Comunale Benedetta Siniscalchi

 

CULTURA

L’arte è una nativa considerazione de l’eccellenze de la natura, la quale se ne vien con noi da le fasce.
(Pietro Aretino)

Maestro Stefano Spallotta
Ha saputo trasmettere con il suo operato la conoscenza, la pratica, la diffusione e lo sviluppo dell’arte musicale, realizzando svariate attività di ricerca, formazione, divulgazione e produzione. Nel 2019 ha compiuto 10 anni di direzione artistica della Associazione Culturale Musicale Neos Kronos.
Ritira il premio Pamela Placitelli
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Umberto Zeppa

 

Renzo Rossi
Custode della memoria e grande appassionato di storie della nostra comunità. La conservazione dei Rifugi antiaerei, una Colleferro sotterranea che sarebbe rimasta silente se non ci fosse stato il suo impegno e la sua dedizione. Un patrimonio di fotografia, di stampe e giornali divenuto oggi archivio ed emeroteca consultabile da tutti.
Ritira il premio Renzo Rossi
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Consigliere Comunale Luigi Moratti

 

Massimiliano Pironti
Dotato di un innato talento divenuto un meritato successo internazionale grazie alla passione e allo studio. Da maggio 2015 comincia l’avventura internazionale con il musical della Disney Tarzan. Performer di grande rilievo ma soprattutto pittore iperrealista straordinario e autodidatta. Artista a 360°gradi capace di scoprire nella realtà e nella natura umana i segni attraverso i quali l’arte si presenta a noi.
Ritira il premio Massimiliano Pironti
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Sara Zangrilli

 

Emanuele Pironti
Un’inclinazione naturale verso la danza, duro lavoro e tanto studio hanno portato le sue doti artistiche oltre la ribalta nazionale. Dal 2011 ad oggi è impegnato nella Tounée mondiale dell’opera musicale “Notre Dame de Paris”, musiche di Riccardo Cocciante.
Ritira il premio Massimiliano Pironti
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Sara Zangrilli

 

SPORT

Non c’è gloria più grande per uomo che mostrare la leggerezza dei suoi piedi e la forza delle sue braccia.
(Omero)

Simone Mastronardi
Inizia il suo percorso nel 2006 attraverso la partecipazione a gare locali con mini quad. In breve tempo diventa il protagonista ai campionati italiani: quad cross, super mare cross racing ed a manifestazioni importanti come il pdv mondial du quad, il campionato europeo e il trofeo delle nazioni. Crea il team Sm Motorsport, uno dei team più celebrati nell’ambiente quad. Pluricampione italiano e capitano della nazionale italiana di quad.
Ritira il premio Simone Mastronardi
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e l’Assessore Sara Zangrilli

 

Emanuele Caponera e Sara Natella
Ginnasti della squadra nazionale di ginnastica aerobica da 9 anni. Campioni europei gruppo 2015.
Bronzo team ranking europeo 2015. Vice campioni del mondo gruppo 2016. Campioni italiani assoluti 2016/2017 in coppia. Campioni italiani coppia trio 2017. Serie A oro 2016 e 2017 argento 2018 e 2019. Vicecampioni italiani gruppo e trio 2019.
Ritirano il premio Emanuele Caponera e Sara Natella
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna e il Consigliere Comunale Francesco Guadagno

 

DIALOGO INTERRELIGIOSO

Sul piano divino ci vuole la grazia e sul piano umano ci vuole l’esempio.
(Don Lorenzo Milani)

Comunità Valdese – Pastore Massimo Aquilante
Una porta aperta sul mondo per costruire ponti di dialogo e di confronto sui grandi temi dell’accoglienza e della solidarietà. Poche parole per descrivere una comunità sempre attenta ai mutamenti della società.
Ritira il premio il Pastore Massimo Aquilante
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna ed il Vicesindaco Diana Stanzani

 

Comunità Musulmana – Direttore della Moschea Larby Soufyane
La capacità di integrazione nel rispetto delle proprie tradizioni e il grande merito di aver contribuito a trasformare un quartiere di periferia in un crogiolo multietnico. La Moschea, situata nel quartiere Scalo, è un luogo sempre disponibile per tutta la comunità.
Ritirano il premio Abdel Ialil Marscisc e Larby Soufyane
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna ed il Vicesindaco Diana Stanzani

 

Comunità Cattolica – Don Luciano Lepore
Inizia il suo percorso sacerdotale 50 anni fa, il 28 giugno 1969, da 40 anni è parroco della Chiesa di Santa Barbara. Per 25 anni è stato insegnante di religione presso il Liceo Scientifico Marconi e per oltre 40 anni è stato docente di Scrittura Sacra presso l’Istituto Teologico Leoniano di Anagni. Il 21 novembre 1999 ha ottenuto il titolo onorifico di Monsignore per la nomina a Cappellano di Sua Santità.
Ritira il premio Don Luciano Lepore
Consegnano il Premio il Sindaco Sanna ed il Vicesindaco Diana Stanzani

 

(fotoservizio a cura di Eledina Lorenzon)

 

Potrebbero interessarti anche...

Top