In occasione degli 80 anni della città. Presentato il libro “Colleferro, storia di una Comunità” di Roberto Cecere e Felice Lozzi [FotoeVideo]

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Alla presenza di numerosissimi “colleferrini doc” (e non solo) si è tenuta, presso il teatro parrocchiale dell’Immacolata di Colleferro, la presentazione del nuovo volume “Colleferro: storia di una Comunità” edito dall’Associazione Culturale “Cinematographe” in occasione dell’Ottantesimo Anniversario della Fondazione del Comune di Colleferro scritto e realizzato dagli storici locali Roberto Cecere e Felice Lozzi con la collaborazione di alcuni appassionati cittadini e testimoni oculari dell’epopea colleferrina.

Parliamo subito del libro. Già l’elevato numero di pagine, oltre trecentotrenta, più copertina, la dice assai lunga sulla grande mole di lavoro effettuato dagli autori. Poi la cospicua documentazione acquisita tra foto originali d’epoca, documenti, nomi di personaggi, luoghi e, soprattutto racconti di vita vissuta dalla nascita del borgo industriale fino ai nostri giorni. Nulla è sfuggito o è stato tralasciato dalla meticolosità descrittiva di Cecere e Lozzi, peraltro già collaudati protagonisti culturali locali, con diverse pubblicazioni specializzate su Colleferro.

Molto ben strutturata risulta essere la suddivisione cronologica e narrativa descritta per settori: storia e origini, industria, commercio, istruzione, sanità, sicurezza, religione, informazione, politica, sport…
Nulla è sfuggito alla penna degli autori che si sno avvalsi della preziosa collaborazione di: Sergio Ceccarelli (per la grafica e limpaginazione), Antonio Ciotola, Antonio Coppeta, Marco Costa, Giovanna De Carolis, Nunzio Di Donna, Romeo Etna, Emilio Liguori, Marina Manfuro, Luisa Mosconi, Mario Mosti, Roberta Pace, Paolo Pasqualoni, Gerardo Rosamilia, Luca Villani. Il lavoro di Cecere (elaborazione testi) e di Lozzi (foto, immagini, riferimenti e ricostruzioni storiche) è durato oltre un anno.

Il volume è stato dedicato dagli autori a Giovanni e Maria Sordi, a Junio Alessandro, Fabio Massimo e Adriana Lozzi.

Prima della presentazione ufficiale del libro, curata dal giornalista de “Il Messaggero” Mario Galati e dal nostro direttore Gian Luca Cardillo, è stato proiettato in sala, a cura di “Cinematographe the 3rd eye” noto sito d’informazione cinematografica diretto da Emiliano Cecere, un interessante ed apprezzatissimo filmato sulla storia di Collefero.

Alla manifestazione culturale, presentata da Emiliano Cecere e Teresa Monaco, erano altresì presenti il primo cittadino Pierluigi Sanna, l’assessore Sara Zangrilli e il nostro condirettore Giulio Iannone.

Le dirette parole degli autori hanno più che positivamente concluso la bella serata con l’univoco invito ad amare sempre di più questa città che i nostri padri fondarono con tanto spirito di sacrificio e viva speranza nel 1935 ed ancor prima quando il territorio di Colleferro era giurisdizione dei comune di Roma, Valmontone, Segni, Paliano, Artena e Genazzano. (Di seguito i video della manifestazione)

Eledina Lorenzon

Il saluto dell’Assessore alla Cultura Sara Zangrilli

 

Il saluto del Sindaco Pierluigi Sanna

 

L’introduzione di Emiliano Cecere

 

L’intervento di Mario Galati

 

L’intervento di Gianluca Cardillo/1

 

L’intervento di Gianluca Cardillo/2

 

L’intervento di Gianluca Cardillo/3

 

L’intervento di Felice Lozzi

 

L’intervento di Roberto Cecere

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top