Il Direttivo del PD di Colleferro ha deciso. «La nostra proposta alla carica di sindaco è Diana Stanzani»

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della segreteria del Pd Colleferro in merito alla candidatura a sindaco…

Diana Stanzani

Diana Stanzani

«Le elezioni amministrative di maggio prossimo sono dirimenti per il futuro di Colleferro, la sfida è alta e impegnativa perché la situazione in cui versa la città è molto critica: questione sociale, lavoro e ambiente sono i nodi più intricati a cui si aggiungono tantissime, troppe altre situazioni.

Un quadro complessivo articolato e compromesso a cui va data una risposta politica. A tutto questo il Partito Democratico di Colleferro è preparato, lo ha fatto nel tempo con un percorso lungo e costante, con umiltà e apertura, con competenza e onestà. Soprattutto con un percorso cristallino fatto alla luce del sole con una grande assunzione di responsabilità che è l’elemento principale di cui ha bisogno la nostra città.

Il Partito Democratico di Colleferro forte anche di un rapporto diretto con gli enti superiori, Regione Lazio e Città Metropolitana che devono diventare partner attivi nell’azione di rilancio del nostro territorio risolvendo le questioni più pesanti, si candida al governo della città con la serietà politica di chi è consapevole della situazione, di chi non semplifica e non sottovaluta, di chi non sceglie le scorciatoie o le nebbie, di chi ha la convinta volontà di far uscire la città dallo stato di isolamento in cui è stata tenuta per quasi venti anni, restituendole anche il suo ruolo strategico territoriale.

Il Partito Democratico di Colleferro ha la sua proposta di candidatura a Sindaco, decisa dal direttivo all’unanimità e supportata da iscritti e simpatizzanti,  approvata e sostenuta dal Segretario della Federazione della Provincia di Roma nella persona di Diana Stanzani. Una scelta maturata dal basso, molto netta e di forte identità.

A breve ci sarà l’incontro anche con le altre forze politiche del centro-sinistra per ragionare su un percorso da costruire insieme e con la massima apertura al dialogo con i movimenti e le associazioni che operano costruttivamente nella città.

Per il Pd di Colleferro l’unità delle forze, nel riconoscimento reciproco dei ruoli e nella volontà cristallina di collaborare per la città, è il primo obiettivo da perseguire per chiedere il consenso dei cittadini. Importante per noi è la chiarezza,  la coerenza e la condivisione dei principi, per questo quanto ha determinato lo scioglimento anticipato dell’amministrazione di centro-destra di Colleferro non costituisce una precondizione al nuovo percorso che si vuole determinare. Questo è il momento della responsabilità non delle risposte al richiamo della foresta».

F.to Segretaria PD Colleferro

 

Potrebbero interessarti anche...

Top