• Senza categoria

Frosinone. Coldiretti. «E’ strategico per l’agricoltura ciociara il lavoro del Commissario dell’Arsial Rosati»

Nola FerramentaNola Ferramenta

Saverio Viola, Direttore della Coldiretti di Frosinone

Saverio Viola, Direttore della Coldiretti di Frosinone

FROSINONE – «Come direttore di Coldiretti Frosinone faccio mie, a nome di tutta l’Organizzazione della provincia ciociara, le considerazioni di apprezzamento che come Coldiretti Lazio sono state riservate al Commissario Straordinario Antonio Rosati per il lavoro di alto profilo tecnico e professionale che sta svolgendo in qualità di commissario straordinario all’interno dell’Arsial».

A parlare Saverio Viola che ha aggiunto: «Per le imprese agricole occorrono qualità ed impegno che ben si coniugano con la serietà e la credibilità che in questi mesi trascorsi il Commissario Rosati ha saputo garantire dando un segnale forte e positivo nella direzione di un rilancio dell’Agenzia, di una gestione virtuosa dei fondi messi a disposizione per il sostegno, sviluppo, ricerca e innovazione nell’agricoltura.

Inoltre – prosegue Viola – nell’auspicare una proroga del mandato di Rosati all’interno dell’Arsial, in un’ottica di ottimizzazione e risparmio, siamo pronti a sostenere l’istituzione della figura dell’amministratore unico che eviterebbe costi inutili derivanti dalle riunioni dei consigli di amministrazione, alle quali, per altro, hanno partecipato storicamente in forma prioritaria le organizzazioni di settore. Un obiettivo virtuoso che sarebbe in linea con i risultati illustrati ieri dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, raggiunti dalla sua amministrazione sui fondi Ue, per cui tutte le risorse nel 2013 sono state impiegate, e neanche un euro tornerà a Bruxelles».

 

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Potrebbero interessarti anche...

Top