Frosinone. Cambio al vertice nell’aeroporto militare del 72° Stormo. Il Col. Davide Cipelletti subentra al Col. Alfonso Alberino

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

FROSINONE – ​Nella giornata di ieri, 3 Luglio, presso il 72° Stormo di Frosinone, si è svolta la cerimonia di cambio comando tra il Colonnello Alfonso Alberino ed il Colonnello Davide Cipelletti.

Alla cerimonia, presieduta dal Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, Comandante delle Scuole A.M./3ª Regione Aerea di Bari, hanno partecipato le più alte autorità civili e militari del territorio.

Colonnello Alfonso Alberino

Colonnello Alfonso Alberino

«L’orgoglio e le emozioni con i quali ho svolto il mio ruolo di Comandante, con i quali ho convissuto e dei quali mi sono nutrito nei trascorsi 2 anni, hanno pochi paragoni nella mia vita. Oggi infatti non lascio semplicemente un Reparto produttivo e singolare, ma lascio un contesto umano e sociale, senza precedenti nella mia esperienza». Con queste parole il Colonnello Alberino ha voluto ringraziare il personale del 72° Stormo per lo sforzo umano ed il valore morale ed intellettivo dimostrato. «Grazie per il contributo fornito in ogni attività del Reparto e per i risultati tecnico-operativi raggiunti».

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

 

Colonnello Davide Cipelletti

Colonnello Davide Cipelletti

Il Colonnello Cipelletti, prendendo la parola, si è detto «grato all’Aeronautica Militare per questa nuova ed entusiasmante opportunità».
Rivolgendosi poi agli uomini e alle donne dello Stormo e proiettando lo sguardo al futuro ha così proseguito: «le sfide che ci attendono saranno il metro con cui misureremo la nostra capacità di anticipare il cambiamento e di cogliere, insieme, le opportunità che si presenteranno. Auspico che la contaminazione di realtà differenti, funga da stimolo e consenta a tutti noi di crescere e migliorarci quotidianamente. Creare le condizioni per un cambiamento virtuoso sarà la nostra sfida».

Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande

Gen. S.A. Aurelio Colagrande

Il Generale Colagrande infine, dopo aver rivolto un pensiero commosso ai caduti e a quanti hanno operato nel 72° Stormo, rendendolo simbolo e deposito di valori fondanti per le nuove generazioni, ha ringraziato il Colonnello Alberino per il lavoro svolto ed i risultati conseguiti «nell’ambito delle attività di formazione e selezione dei futuri piloti di elicottero. Lo Stormo è ormai divenuto un punto di riferimento nell’addestramento al volo in campo internazionale e nazionale, grazie agli uomini e alle donne che, con passione, professionalità e spirito di abnegazione, hanno contribuito a raggiungere una sempre maggiore efficienza».
Rivolgendosi poi al Colonnello Cipelletti ha continuato: «Sono convinto che saprà garantire il conseguimento dei nuovi e difficili obiettivi che vedono, nell’immediato futuro, coinvolto lo Stormo, nell’attuale e complesso quadro di evoluzione dell’Aeronautica, in una Forza Armata sempre più moderna e dinamica e, quindi, sempre più coesa ed utile al Paese».

​Il 72° Stormo, con sede a Frosinone, dipende dal Comando Scuole/3ª Regione Aerea di Bari ed è il Reparto che forma i piloti di elicottero dell’Aeronautica Militare e di tutte le altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato.
È l’unica Scuola Volo nel settore dell’ala rotante, qualifica e abilita istruttori ed esaminatori di volo su elicottero e personale specialista delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato.
I corsi sono realizzati anche in lingua inglese e svolti a favore di personale proveniente da altri Paesi. Lo Stormo partecipa inoltre all’attività operativa della F.A. e, su richiesta, è in grado di offrire con i propri uomini e assetti il concorso alle operazioni di Protezione Civile e Sar (Search and Rescue – Ricerca e Soccorso).

 

Potrebbero interessarti anche...

Top