Ferentino. Sorpresi sul fatto a spacciare cocaina. Due 20enni albanesi incensurati arrestati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

FERENTINO – Nel pomeriggio di ieri, 30 Gennaio, a Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di un mirato servizio teso ad infrenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, traevano in arresto, in flagranza di reato, per “detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacentidue giovani di origine albanese, un 20enne ed un 21enne, domiciliati nella cittadina ciociara, incensurati.

I militari sorprendevano e bloccavano i due mentre cedevano, dietro compenso di denaro, sostanza stupefacente ad un 41enne e ad un 37enne del posto.

I prevenuti pertanto venivano sottoposti a perquisizione personale, che consentiva di rinvenire in loro possesso la somma contante di 720 euro ritenuta provento dell’attività illecita, oltre al quantitativo di circa grammi 3 di cocaina, suddivisa in 7 dosi.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

La successiva perquisizione eseguita presso il domicilio degli arrestati, permetteva di sequestrare altresì vario materiale idoneo al confezionamento e taglio della sostanza stupefacente.

Al termine dell’attività, gli arrestati venivano trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Anagni, in attesa del giudizio direttissimo, mentre i due acquirenti segnalati alla prefettura di Frosinone ai sensi dell’art. 75 del Dpr 309/1990 quali assuntori.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top