• Senza categoria

Ferentino. Non è stato un cinghiale ma una fucilata! È morto così il 66enne Luciano Bondatti…

Nola Ferramenta Natale 2019Nola Ferramenta Natale 2019

Ferentino-Via-Pareti-Cornella

FERENTINO  (FR) – In un primo momento sono state diramate notizie che riconducevano la morte di un uomo di Ferentino – ritrovato stamane intorno alle ore 11 morto dissanguato lungo Via Pareti Cornella – al probabile attacco di un cinghiale.

Ma dopo essere stato trasportato all’obitorio di Frosinone, l’esame del corpo della vittima ha fatto rilevare la presenza di un pallettone nella gamba.

L’uomo, Luciano Bondatti, la cui età corretta è 66 anni, è morto dunque per dissanguamento a causa di un colpo sparato da un’arma da fuoco a pochi passi da casa sua, in territorio comunale di Ferentino.

Il suo corpo senza vita era stato ritrovato stamane, intorno alle 11, in una pozza di sangue palesemente perso a fiumi a seguito della lacerazione dell’arteria femorale.

A dire il vero fin dall’inizio gli investigatori dei Carabinieri erano stati cauti non rilasciando informazioni “ufficiali”. Ora, evidentemente, le indagini hanno preso tutta un’altra direzione…
Incidente di caccia? (Magari al cinghiale…). Dalla dimensione dei “pallini” potrebbe giungere qualche indicazione in più… sulla quale senz’altro vi aggiorneremo…

[AGGIORNAMENTO] Giallo a Ferentino. Luciano Bondatti è morto dissanguato ucciso da una fucilata. Da chi e perchè? È caccia all’assassino •>

 

Potrebbero interessarti anche...

Top