Ferentino. In camera da letto nascondeva dosi di hashish e marijuana pronte per essere spacciate. 34enne del luogo con precedenti arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

FERENTINO – Nel pomeriggio di Sabato 17 Settembre a Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri dipendente dalla Compagnia di Anagni, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, un 34 enne del luogo già censito.

In particolare, nel corso di un servizio perlustrativo volto alla repressione dello spaccio di stupefacenti, i Carabinieri procedevano ad una perquisizione domiciliare presso l’abitazione in uso all’uomo, rinvenendo materiale atto al confezionamento delle dosi, posto sotto sequestro unitamente allo stupefacente.

Nello specifico, i militari ponevano in essere un’attività info-investigativa nei confronti dell’uomo, da tempo notato, determinando la suddetta perquisizione, durante la quale lo stesso veniva trovato in possesso di 160 grammi di hashish e 40 grammi di marijuana, occultata nella propria camera da letto, parte della quale già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio.

L’arrestato nella mattinata di oggi è stato presentato a giudizio direttissimo innanzi al Tribunale di Frosinone che, ritenendo legittima l’adozione del provvedimento precautelare, ha convalidato l’arresto applicandogli la misura cautelare personale degli arresti domiciliari.

Comunicato pubblicato ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti della/e persona/e indagata/e (la/le quale/i, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è/sono da presumersi innocente/i fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza).