Emergenza Coronavirus. INCREDIBILE. Supervirus sfuggiti dai laboratori cinesi? Ne ha parlato la trasmissione Rai “Leonardo” il 16/11/2015

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

Il video è stato bloccato su richiesta di TopChannel e ce ne scusiamo con i lettori [tutti i particolari qui •>]. Ci chiediamo se il canale albanese bloccherà anche il Corriere della Sera… (di seguito lo stesso video pubblicato sul canale Youtube del noto quotidiano italiano).

 

STA SPOPOLANDO sui social. È una clip tratta dalla trasmissione “Leonardo” della Rai del 16 Novembre 2015.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

In questi giorni di ipotesi, più o meno fantasiose, sui social ne sono girate molte, alcune delle quali anche verosimili, ma nessuna, ovviamente, da “fonti verificabili”.
Del resto non è sufficiente mettere in relazione degli eventi – e solo alcuni eventi – per indurre lo spettatore (quando non lo si è detto del tutto apertamente) a dar credito all’una od all’altra ipotesi.
Si tratta di video prodotti in queste ultime settimane che non riteniamo (avendolo già fatto abbondantemente il mondo dei social) di riproporre ai nostri lettori.

Ai nostri lettori però riteniamo di dover proporre un documento prodotto in tempi non sospetti (25/11/2015) dalla trasmissione scientifica della Tv di Stato.

Non vogliamo indurre facili conclusioni, ma offriamo un momento di riflessione con il conduttore che esordisce così: «Scienziati cinesi creano un supervirus polmonare da pipistrelli e topi. Serve solo per motivi di studio ma sono tante le proteste. Vale la pena rischiare?… Un gruppo di ricercatori cinesi innesta una proteina presa dai pipistrelli sul virus della Sars…»

Non aggiungiamo commenti.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top