Elezioni Comunali Colleferro 2015. Moffa “doppia” Girolami. Sanna li “stacca” entrambi (43%). Sarà ballottaggio…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Colleferro-Primo-Turno

COLLEFERRO (RM) – Prima dello scrutinio, e prima ancora dell’apertura delle votazioni, data una quota tra il 10 ed il 15% ai due candidati Sindaco “minori” (Aldo Barbona e Santina Camilli), rimanevano in lizza i tre “big”, Emanuele Girolami, Silvano Moffa e Pierluigi Sanna…
Un 85/90% da dividersi in tre…

Al di là degli umori, delle sensazioni, delle scaramantiche dichiarazioni o delle motivanti allucinazioni prima del voto, fatto 1 il 15% dei voti: Girolami vale 1, Moffa vale 2 e Sanna vale quasi 3!

Questo è quanto uscito dalle urne al 1° turno delle Elezioni Comunali anticipate di Colleferro.

“TOTO-CONSIGLIERI” E CURIOSITA’ QUI •>

Lo abbiamo sempre sostenuto che il ballottaggio sarebbe stato inevitabile, e così è stato.
Il 14 Giugno si tornerà alle urne, ma il voto che si legge al primo turno, già di per sé, invita a qualche riflessione…
Non ha ancora vinto nessuno, ma chi è in testa ha sovvertito tutte le credenze classiche dei politicanti…
Dei tre “big”, al primo posto c’è chi aveva meno liste a sostenerlo: quattro, delle quali tre “new entry” e l’altra, quella del Pd, che si può anche permettere di perdere oltre 200 voti rispetto alle precedenti elezioni.
I voti disgiunti e secchi al Sindaco, che hanno catapultato Pierluigi Sanna abbondantemente al di là del 40%, sono andati ben oltre ogni più rosea previsione (+602!)…

Moffa-150Moffa perde, o quanto meno… non vince… (3953 voti – 31,45% • rispetto ai voti delle liste: -200) E con questi numeri, anche al ballottaggio, non sarà facile; sempre ammesso che sul versante opposto non vengano realizzati apparentamenti, ufficiali od ufficiosi, che a quel punto renderebbero l’impresa praticamente impossibile…
Qualche esponente di punta della coalizione Moffa ha riconosciuto a Sanna la capacità di raccogliere voti personalmente, porta a porta, in tutti gli ambienti… degna del “Cacciotti” dei tempi migliori…

Girolami-150Girolami (1967 voti – 15,65% • rispetto ai voti delle liste: -97) a caldo ha affermato: «Gli elettori hanno deciso che noi saremo all’opposizione… In questo momento è così…». Lo ha detto intorno alle 4 e mezzo del mattino, ma nonostante la voce bassa, «persa nei comizi», sembrava lanciare due messaggi chiari: da un lato, il riconoscimento del poco lusinghiero risultato elettorale, e dall’altro una fotografia “mossa” verso possibili scenari che potrebbero cambiare la situazione di… «questo momento»… Anche se poi ha chiuso dicendo che «per sposarsi, bisogna essere in due», ed escludendo le amanti «perché costano troppo»…

Sanna-150Sanna (5365 voti – 42,68% • rispetto ai voti delle liste: +602) nottetempo non si è visto… Ma il nugolo di persone che si è raccolto davanti allo monitor, al civico 2 di Corso Turati (angolo Piazza Aldo Moro), mormorava ad ogni aggiornamento dei dati provenienti dalle sezioni: «Non ce la facciamo… (a vincere al 1° turno-ndr)». Ed infatti… non ce l’ha fatta…
All’interno del suo “quartier generale”, sul soppalco, sono appollaiati un gruppo di giovani davanti a tre/quattro portatili… Sciorinano numeri alle 2 di notte. E lo stanno facendo anche alle 4. Ed alle 6 sono ancora lì… Hanno preso la forma delle sedie, ma sorridono soddisfatti… e non gli mancano i motivi…

Il sole ora è alto da un po’. Siamo stati in tanti stanotte a non dormire, anche se non tutti per gli stessi motivi…

I dati ufficiali arrivano a rilento…
Sembrano ormai definitivi quelli dei candidati Sindaco, che potrete trovare qui •>, e nella medesima pagina web, più in basso, vengono via via aggiornati i dati relativi alle liste ed ai candidati a Consigliere Comunale •>.
Potremo averli completi in tarda mattinata o, al massimo, nel primo pomeriggio e fino ad allora non dormiremo…
Intanto la percentuale dei votanti (72,63%) continua a calare… di 7 punti percentuali rispetto alle comunali del 2011… 

Giulio Iannone

 

Potrebbero interessarti anche...

Top