“Cultura e Diritto, le leggi delle donne che hanno cambiato l’Italia”, incontro pubblico organizzato per domani dal PdDonne di Colleferro

Nola FerramentaNola Ferramenta

PdDonne manifesto “Cultura e Diritto”COLLEFERRO (RM) – «Domani, 31 Gennaio alle 17.30, presso la Sala Moffa del Comune di Colleferro, si svolgerà l’incontro pubblico “Cultura e Diritto,  le leggi delle donne che hanno cambiato l’Italia”, con il quale le donne del Partito Democratico di Colleferro  ripercorreranno i 70 anni di storia e leggi fatte dalle donne che hanno cambiato il volto del Paese» a comunicarlo è Ileana Bertucci, coordinatrice del PdDonne Colleferro.

«La spinta che le donne italiane seppero dare al processo di sviluppo dell’intera Europa in termini di lotta alle disuguaglianze sociali, alla discriminazione di genere, per l’allargamento dei diritti – ha affermato la Bertucci –  funse da motore anche al nuovo Parlamento Europeo, ma oggi rischiamo di trasformarci nel fanalino di coda per la lotta alle stereotipie, al superamento della cultura patriarcale e della visione maschile della società.
Molte donne credono che l’indipendenza economica, le migliori condizioni di vita e le pari opportunità di accesso sul mondo del lavoro e alla politica rappresentino dei traguardi raggiunti, ma non è così:  l’Italia è cambiata perché le donne hanno messo mano alle leggi, ed hanno potuto farlo perché erano presenti, ed avevano un peso specifico in termini di cultura del diritto. L’incontro previsto è il contributo che il PdDonne di Colleferro vuole portare alla discussione sulla nuova legge elettorale, affinché non si limiti a meccanismi e tecniche di riequilibrio, ma assicuri una effettiva parità di presenza, e rapidamente: oggi le elezioni Europee ci chiamano ad essere di nuovo protagoniste, mentre in questo momento noi abbiamo una legge che non ci assicura più nemmeno giusta rappresentanza».