Colleferro. Vitiello: «Ottimi risultati per la solidarietà dalla collaborazione tra Comune e realtà locali»

Nola FerramentaNola Ferramenta
Colleferro • L’Ass. ai Servizi Sociali Giorgio Vitiello consegna prodotti farmaceutici
Colleferro • L’Ass. ai Servizi Sociali Giorgio Vitiello consegna prodotti farmaceutici


COLLEFERRO
(RM) – Pubblico e privato insieme per solidarietà. Dal sodalizio tra le realtà locali ed il Comune di Colleferro anche quest’anno, nel periodo festivo, sono state realizzate iniziative a sostegno delle persone più disagiate, tra cui la consegna di generi di prima necessità, buoni spesa alimentari, pacchi dono alle famiglie con bambini piccoli.

Grazie all’impegno del Comitato di San Bruno i Servizi sociali hanno perciò consegnato a 13 famiglie con bimbi fino a 2 anni di età dei pacchi contenenti prodotti farmaceutici indispensabili per la crescita dei loro piccini, del valore di 400 euro l’uno. Un aiuto concreto ed importante.

L’Associazione “Amici per la solidarietà” ha invece reperito i fondi necessari alla emissione di 20 buoni spesa alimentari, resa possibile con il supporto dei due supermercati Conad di viale Europa e Sidis di Largo San Francesco, che sono stati consegnati ad altrettante famiglie per aiutarle a trascorrere più serenamente il periodo festivo. Insieme alla Coop Supermercato di via Casilina, che ha messo a disposizione 30 pacchi viveri, ricolmi di tanti generi alimentari di marca, l’Amministrazione ha potuto soddisfare l’esigenza di quelle famiglie in difficoltà con la spesa alimentare di ogni giorno e offrire dei panettoni agli anziani dell’assistenza domiciliare, per continuare con un po’ di dolcezza i giorni successivi alle festività. La Sezione Soci Coop, infine, grazie alla raccolta di giocattoli effettuata sotto le feste, ha permesso la distribuzione di giochi per i bambini che il Comune ha destinato alla ludoteca, alle scuole Barchiesi e di via Giotto e al Servizio di neuropsichiatria.

«Ringrazio i due direttori del supermercato Coop e della Sezione Soci – dice l’assessore ai Servizi sociali Giorgio Vitiello – per il loro costante contribuito a queste iniziative che vanno in favore della popolazione più debole, così come le associazioni che ci affiancano ogni volta con grande sensibilità e con la volontà di rendersi davvero utili agli altri. Anche per questo abbiamo voluto dare, anche quest’anno, un contributo finanziario alle associazioni di volontariato, per supportarle nell’importante lavoro che svolgono sul nostro territorio».

Le associazioni che hanno ricevuto il benefit sono l’Unitalsi, la Sezione locale della CRI, le Caritas delle quattro parrocchie locali, la Casa Nazareth, che hanno svolto attività di aiuto alle persone sole e disagiate durante il periodo natalizio oltre che di supporto su tutto il territorio.