Colleferro. Sulla questione del regolamento per la concessione degli impianti sportivi Gabrielli (Il Castello) invita ad abbassare i toni…

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

Marco-Gabrielli-f-02

COLLEFERRO (RM) – Sulla questione relativa alla gestione degli impianti sportivi il Consigliere comunale Marco Gabrielli, Capogruppo Lista Civica “Il Castello con Sanna” invita ad abbassare i toni e lo fa con un comunicato stampa che pubblichiamo di seguito.

«In questi giorni sulla questione che riguarda il regolamento per la gestione degli impianti sportivi di Colleferro, stiamo assistendo ad un dibattito a colpi di comunicati stampa fra i gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione che hanno toccato direttamente il settore dello sport della nostra città.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

L’argomento, vista l’importanza che riveste per Colleferro la gestione degli impianti sportivi, necessita di una riflessione tesa a ristabilire un sano equilibrio tra le parti e i punti di vista espressi, perché il rischio è proprio quello di penalizzare una delle eccellenze, per partecipazione e impegno, di cui il territorio si pregia e grazie al quale è spesso finito in positivo sulle cronache nazionali.

Questo deve far comprendere tutti che qui non sono in gioco deprecabili interessi di bottega ma un interesse comune.
In qualità di membro della commissione sport del Comune, sto toccando con mano questa realtà e credo che ogni forza politica e ciascun consigliere debbano sforzarsi di delineare una linea propositiva, al di là dei diversi schieramenti, che abbia come fine ultimo quello di valorizzare ulteriormente questo settore che, ricordo, appartiene a tutti i cittadini, e che quindi più che mai è opportuno ritrovare quel sano equilibrio di cui dicevo all’inizio.

Ciò non toglie che sulle modalità di gestione degli impianti sportivi debba essere garantita la massima trasparenza, elemento che ha sempre contraddistinto l’amministrazione comunale fin dal suo insediamento e della quale faccio parte».

F.to Marco Gabrielli

 

Potrebbero interessarti anche...

Top