Colleferro. Successo per il Summer Music Camp 2021 agli Altipiani di Arcinazzo targato Neos Kronos

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Si è svolto dal 16 al 20 Agosto, il Summer Music Camp 2021, organizzato dall’Associazione Culturale Musicale Neos Kronos di Colleferro e rivolto a tutti i musicisti dagli 11 anni in su.
Il campo ha raccolto intorno alla passione per la musica giovani artisti e studenti, innamorati del proprio strumento e desiderosi di vivere un’esperienza tra amicizia, musica e natura.

La sede del campo è stata la residenza Casal Biancaneve immersa negli splendidi boschi degli altipiani di Arcinazzo, un luogo a pochi chilometri dal capoluogo ciociaro, ma ricco di natura, aria pulita e panorami mozzafiato.
A rendere ancora più piacevole il soggiorno la bravura in cucina di Sandra e Michela e tutto lo staff della struttura, che con I loro menu hanno deliziato il palato dei giovani musicisti

La formula del campo è stata semplice: ognuno ha portato la propria voglia di fare musica e gli insegnanti, tutti i professionisti con grande esperienza didattica alle spalle, hanno seguito e disegnato un percorso individuale e di gruppo che ha prodotto come risultato una crescita consapevole dei giovani ragazzi e una acquisizione di esperienza concentrata ed intensa, difficilmente ottenibile nello studio ordinario.

Passeggiate tra i boschi, momenti di relax e di divertimento, partecipazione alla organizzazione delle attività e rinuncia al telefonino, solitamente a portata di mano, hanno coinvolto i ragazzi e li hanno pian piano calati nella piena partecipazione all’ esperienza collettiva, volta a costruire relazioni e a ricreare il valore della comunità intorno alla musica.

Quest’anno il Camp è arrivato alla quarta edizione e con coraggio e determinazione, il gruppo dei docenti coordinati dal M° Stefano Spallotta, è stato capace di far rinascere la magia che sempre ha contraddistinto questa iniziativa, nonostante le restrizioni e le attenzioni necessarie.
I Maestri Pietro Picone per il corso di Oboe, Teresa Certo e Katia e Sacchetti per il pianoforte, Gloria Trapani e Nicoletta Evangelista per il canto moderno, Nadia Rossi per il flauto traverso, ed infine Stefano Spallotta per la chitarra, hanno seguito i ragazzi dal loro arrivo alla performance finale , tenutasi nel bosco antistante la struttura.
Un contributo tecnico a supporto della iniziativa è stato offerto da Casa Musicale Vicini di Frosinone, che, sostenendo lo spirito del progetto, ha messo a disposizione strumenti e attrezzatura musicale.

Al di là del valore delle lezioni individuali e dei momenti di crescita di ognuno, la vera ricchezza di un momento come questo rimane però la musica d’insieme; l’occasione di condividere l’esperienza formativa con altri ragazzi e ragazze, producendo musica ed emozioni in modo collaborativo, dona una carica ed una motivazione unica.

I partecipanti sono arrivati da molte province del Lazio e d’Italia e come sempre nello spirito di Neos Kronos, la politica è stata improntata alla accessibilità, con costi contenuti ed elevati standard di qualità. In particolare si è dedicata attenzione agli studenti iscritti al Conservatorio, ed è stata stipulata una convenzione con il concorso Terra di Severino, per agevolare la partecipazione degli iscritti al concorso. Neos Kronos ha inoltre istituito un premio congiunto con il suddetto concorso, offrendo una partecipazione omaggio ad un vincitore indicato dalla Giuria.

Alla fine dopo qualche giorno, nessuno voleva andare via. Depurati dalla tecnologia e finalmente concentrati sullo strumento, alcuni studenti si sono stupiti di essere stati capaci di studiare e suonare molte ore al giorno, senza avvertire la fatica o il peso dell’impegno. Il camp ha prodotto di nuovo la sua alchimia, offrendo ai ragazzi uno spazio fuori dalla routine dove far nascere nuove amicizie e calarsi nell’intimo del proprio rapporto con la musica.

L’appuntamento è al prossimo anno, certi che nessuno dimenticherà il Camp 2021 venuto subito dopo uno dei momenti più difficili, quale la lotta al Covid 19, che le nuove generazioni si sono trovate ad affrontare.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top