Colleferro. “Sin Valle del Sacco: ripartire in un contesto europeo”. Interessante convegno Sabato 10 Ottobre in Sala Ripari

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Sabato 10 Ottobre presso la Sala Aldino Ripari (ex Konver) di Via degli Esplosivi a Colleferro si terrà un interessante convegno promosso dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana e patrocinato dalla Regione Lazio.

L’incontro nasce nell’ambito di “Lindanet”, il progetto europeo finalizzato allo scambio di esperienze e pratiche tra le aree di diversi paesi europei contaminate da Lindano e del nuovo piano di intervento della Regione Lazio nelle aree interessate, in fase di avvio.

Conoscere e confrontare realtà così distanti ma accomunate da uno stesso problema, permette di individuare misure più adeguate in termini di spesa e di risultato. Lo stesso spirito di condivisione e di confronto anima il dialogo che da anni esiste tra i cittadini, le associazioni e gli amministratori dell’area della Valle del Sacco, un territorio segnato dall’inquinamento.

I cittadini sono stati coinvolti nella conoscenza delle cause della contaminazione e dei suoi effetti sulla salute e sull’ambiente.

«In sintesi, la comunicazione trasparente – dichiara in una nota Retuvasa, l’associazione che ha collaborato alla realizzazione dell’incontro – ha generato coinvolgimento; e la partecipazione attiva in tutte le sedi dimostra una vera e propria forma di azione consapevole».

Le associazioni ambientaliste negli anni hanno contribuito a costruire questa consapevolezza, acquisendo conoscenze e informazioni, condividendole con la popolazione, collaborando con esperti ed enti di ricerca, proponendosi con le istituzioni e vincendo la riluttanza di alcune di esse a renderle pubbliche.

L’incontro di Sabato 10 Ottobre aprirà una nuova via di collaborazione finalizzata al miglioramento delle condizioni dei siti contaminati da Lindano.

Un sabato di condivisione: cittadini, sindaci, associazioni ed istituzioni si incontrano per un aggiornamento sulla Valle del Sacco.

Sono stati invitati ad intervenire i Sindaci dei Comuni interessati.

È prevista anche una diretta video sulla pagina facebook di Retuvasa •>.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top