Colleferro | Segni. Rocambolesco inseguimento dei Carabinieri contro mano su Corsi Turati. I fuggiaschi bloccati a Segni

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO | SEGNI – Rocambolesco inseguimento contro mano nella mattinata di oggi, 22 Novembre, su Corso Filippo Turati a Colleferro.

A fuggire erano due, forse tre, giovani a bordo di una Fiat 500L di colore nero; ad inseguire era una Jeep dei Carabinieri di Colleferro che – coadiuvata da altre gazzelle, richiamate anche per motivi di sicurezza pubblica – è riuscita a raggiungere l’auto in fuga a Segni, dove termina Via delle Mele.

Chiedimi TuttoChiedimi Tutto

Qui gli occupanti della 500L – probabile oggetto di furto – scendevano dall’auto con l’intento di proseguire la fuga a piedi. Ma ben presto, nonostante il terreno impervio e le pessime condizioni meteo, almeno uno dei malviventi veniva raggiunto e tratto in arresto dai Carabinieri.

[AGGIORNAMENTO]

Il tutto sarebbe accaduto al parcheggio del supermercato Conad in zona San Bruno. Dopo che la donna aveva già caricato la spesa in auto, un ragazzo le ha bussato al finestrino facendole cenno che aveva le chiavi per terra, la donna ha istintivamente aperto lo sportello e nel frattempo il complice ha aperto la portiera lato passeggero impadronendosi della borsa, dandosi poi entrambi alla fuga…

Non è ancora chiaro se l’auto della fuga fosse in loro possesso già prima del furto, oppure se sia stata rubata nell’immediato… 

Nella borsa, oltre al denaro, la donna aveva i documenti e diverse chiavi. 

«Nella speranza che questi delinquenti fossero in cerca solo dei soldi e avessero buttato la borsa o il contenuto, se qualcuno trovasse alcuni di questi oggetti mi può contattare».
È stata la nipote della sventurata a lanciare questo appello sui social al seguente link:

https://www.facebook.com/groups/433068546831671/posts/2584231168382054

La borsa è stata ritrovata e riconsegnata alla legittima proprietaria.

È un cubano di 32 anni il malvivente arrestato dai Carabinieri •>