Colleferro | Paliano. Incendio sulla Via Palianese vicino la discarica di Colle Fagiolara. Sul posto i Vigili del Fuoco ed i Sindaci di Colleferro e Paliano

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

COLLEFERRO (RM) | PALIANO (FR) – Sono impegnate già da oltre un’ora le squadre dei Vigili del Fuoco chiamate ad intervenire a causa di un incendio divampato a ridosso della Via Palianese all’altezza della discarica di Colle Fagiolara.

Il rogo, che ha interessato le sterpaglie su entrambi i lati della strada, desta preoccupazione anche perché il vento non facilità le operazioni di spegnimento.

Sul posto si sono recati i Sindaci di Colleferro Pierluigi Sanna e di Paliano, oltre all’Assessore all’Ambiente del Comune di Colleferro Giulio Calamita.

A gestire l’emergenza anche gli agenti della Polizia Locale di Colleferro.

Ovviamente la Palianese è stata chiusa al traffico dal bivio per la zona industriale dello Slim, all’altezza dell’Ipia “Parodi Delfino” fino al bivio di Fontana Barabba.

[IN AGGIORNAMENTO]

Mentre è stato spento, dalle squadre dei Vigili del Fuoco di Colleferro, Montelanico e Fiuggi, il rogo sulla Palianese – che nel frattempo è stata riaperta al traffico – giunge notizia che, poco dopo le ore 14 di oggi, 21 Agosto, in contemporanea con l’incendio sul quale stiamo aggiornando i nostri lettori, un altro rogo si era sviluppato a ridosso degli inceneritori nel Quartiere Scalo di Colleferro dove le fiamme sono state spente rapidamente con l’intervento dell’autobotte del Comune e di alcuni Consiglieri comunali.

Nel contempo sulla via Palianese la Protezione Civile del comune ciociaro era stata impegnata ad estinguere un altro focolaio…

Un altro rogo è stato segnalato in contemporanea anche nel Comune del Comune di San Vito Romano…

Appare evidente che si tratta della mano di un piromane. Sui luoghi degli incendi sono intervenuti i Carabinieri di Colleferro che stanno indagando sugli eventi di questa giornata…

Pierluigi-Sanna-qRiportata la situazione alla normalità, il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ci ha tenuto a «ringraziare tutte le Forze dell’Ordine che sono intervenute ed anche i nostri operai comunali che con l’assessore Calamita, ed altri componenti della maggioranza, hanno spento anche l’altro incendio sotto l’inceneritore che era partito quasi in contemporanea con quello su Via Palianese.
Con le nostre autobotti abbiamo messo a disposizione quasi 20 mila litri di acqua che sono serviti per spegnere le fiamme allo Scalo.
Un plauso pubblico va inoltre a tutte le squadre dei Vigili del Fuoco intervenute da Colleferro, Montelanico, Palestrina e Fiuggi nonché le protezioni civili di Olevano Romano e Cave per quanto fatto evitando il peggio».

Giulio-Calamita-q-01Anche l’Assessore all’ambiente Giulio Calamita, intervenuto sotto l’inceneritore e poi anche in Via Palianese, ha definito questo «un pomeriggio infernale in cui siamo stati messi in mezzo dalla fiamme, molto probabilmente di origine dolose. Insieme ad altri componenti della maggioranza con gli operai del comune abbiamo spento l’incendio sotto l’inceneritore appena in tempo, prima che le fiamme raggiungessero un traliccio dell’alta tensione…».

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top