Colleferro. Natale ai tempi del Covid alla Rsa “Aurora Hospital” tra gesti di solidarietà e tombolata in distanziamento…

Nola Ferramenta Natale 2021Nola Ferramenta

COLLEFERRO – Natale davvero atipico e al termine di un anno terribile, quello che si stanno preparando a trascorrere a Colleferro gli ospiti della Rsa “Aurora Hospital”, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” e tuttora Covid free.

Stagione Teatrale Vittorio VenetoStagione Teatrale Vittorio Veneto

Costretti da troppo tempo a fare a meno degli abbracci dei loro parenti e amici, i nonni non si sono lasciati scoraggiare.
Si sono anzi rimboccati le maniche, prima decorando l’albero in giardino e quello all’ingresso della Rsa, preparandosi poi per la “tombolata in distanziamento” organizzata per i prossimi giorni.

In questo modo hanno potuto trascorrere le lunghe giornate che li separano dalle festività in un clima di serenità: una medicina preziosa, che impedisce loro di abbattersi per l’isolamento forzato e la lontananza dai loro cari.

«Si sta per chiudere un anno veramente difficile per tutti, compresi i familiari dei nostri ospiti» osserva il direttore Paolo Trionfera.
«Nonostante alcune defezioni nell’organico, i nostri operatori non si sono mai tirati indietro per tutto il periodo dell’emergenza, garantendo al meglio l’assistenza sanitaria e i servizi correlati nel contrasto alla diffusione del virus.
A tutti i lavoratori, in particolar modo alla coordinatrice Elisabetta e a infermieri, oss e terapisti, rivolgo il mio più sincero ringraziamento.
Siamo infine davvero grati alla squadra di rugby IronHill di Colleferro, che nei giorni scorsi ha donato pandori e panettoni ai nostri ospiti. Un gran bel gesto, che ci ha ricordato come la nostra struttura sia importante per l’intera comunità».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top