Colleferro. Letture, laboratori creativi e spettacoli in Piazza Italia per “Halloween 2019”

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) –  C’è stata tanta allegria e divertimento in Piazza Italia a Colleferro dove da più di vent’anni Maffucci Moda, con il contributo di Banca di Credito Cooperativo di Roma, organizza la festa di Halloween.

Quest’anno sono state tante le novità, come il bosco hallowgreen che Officina Botanica ha fatto magicamente nascere all’interno dello spazio commerciale con una strega, a dire il vero, un po’ arcigna, ma poco cattiva che ha accolto i bambini donando loro tante caramelle.

C’era anche una postazione con tanti colori e fogli per disegnare i tanti animali del bosco e poi, per tutti, foto ricordo.
A rendere ancora più magico il pomeriggio non è mancato il teatro delle ombre con Silvio Gioia che dal 2003 ha iniziato a formarsi nella difficile arte e con la sua “ombra” ha girato per teatri, piazze, scuole e associazioni della penisola in cerca di altre ombre con cui condividere il gioco.

Tanti i bambini, accompagnati dai genitori, che hanno assistito agli spettacoli, divertendosi enormemente tra streghe cattive , draghi ed il coraggioso cavaliere che riesce a vincere contro tutti. I bambini presenti sono diventati parte integrante dello spettacolo, ognuno giocando con la propria ombra nello spazio visionario tra la luce ed il telo.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

Tanto entusiasmo, grida, risate ed infine tantissimi applausi. E non è finita qui, tutti poi rigorosamente in fila, per assaporare bomboloni farciti di cioccolato o crema e gustose zuccherate ciambelle, com’è ormai tradizione!.

Anche la piazza si è animata di mostri e mostriciattoli, streghette dispettose, diavoletti e e tanti altri personaggi inquietanti… per una pomeriggio strepitosa e poi, qualche goccia di pioggia ha portato i bambini nella Biblioteca Comunale dove , patrocinata dal Comune di Colleferro ed in collaborazione con il personale della Biblioteca, ad attenderli c’era il Sindaco Pierluigi Sanna che ha dato il benvenuto.

La deliziosa e simpatica Libretta li ha quindi presi per mano e portati alla ricerca dei libri più paurosi della biblioteca…. luci spente, una sola fonte luminosa per leggere e tutti i bambini seduti in terra ad ascoltare storie di fantasmi, orchi, personaggi della notte e tanto altro ancora.

Paura, raccapriccio e brivido, ma non c’è stato nessuno spavento, solo divertimento in compagnia, con scherzetti e dolcetti tra gli scaffali della Biblioteca.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top