Colleferro. L’Avviso pubblico emesso dal Comune per l’erogazione di contributi a fondo perduto a imprese del commercio, dell’artigianato e dei servizi alla persona

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Comune di Colleferro relativo all’“Avviso pubblico per l’erogazione di contributi a fondo perduto a imprese del commercio, dell’artigianato e dei servizi alla persona in situazione di emergenza a seguito della pandemia da covid-19”.

«La Giunta approva un nuovo bando destinato alle realtà economiche del territorio cittadino. Continua l’attività dell’Amministrazione comunale a sostegno delle realtà economiche colpite dalle conseguenze della crisi sanitaria.

La giunta ha approvato oggi un nuovo bando che ha lo scopo di offrire un contributo concreto alla ripresa delle micro, piccole e medie imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato.

L’Amministrazione comunale ha deciso di costituire un Fondo comunale di € 170.000,00 per aiutare quelle attività produttive che, hanno dovuto sospendere totalmente o parzialmente la propria attività, con conseguente riduzione del fatturato in ottemperanza alla normativa nazionale e regionale.

Potranno accedere al bando, le attività che, alla data di emanazione dell’avviso, sono titolari di un’attività principale, quale risultante dall’iscrizione al registro delle imprese, sospesa o parzialmente sospesa a seguito dei vari dpcm che si sono susseguiti in questo ultimo anno».

«In un periodo in cui il commercio è di nuovo duramente colpito dalle misure di contenimento della pandemia – ha dichiarato il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna – mettiamo in campo una iniziativa concreta a supporto delle attività produttive, con un bando destinato a tutte le attività sul territorio comunale, che prevede tempistiche piuttosto ristrette per riuscire a dare delle risposte a breve termine. Sappiamo che non si tratta di un’azione risolutiva, ma è il massimo che il Comune possa fare in questo momento».

«Abbiamo fatto il possibile per le attività commerciali, dell’artigianato e servizi alla persona – ha affermato l’Assessore alle attività produttive, Marco Gabrielli – convinti che, in un periodo così difficile per il Paese, ognuno debba fare la propria parte.
Con il Sindaco Sanna e tutta la maggioranza – conclude Gabrielli – siamo riusciti a stanziare una cifra straordinaria (170mila euro a fondo perduto) per sostenere le nostre attività produttive, le imprese e i commercianti. La forza della nostra città sta nel saper fare sistema per superare, insieme, le difficoltà, anche quelle più grandi. Nessuno deve rimanere indietro».

Di seguito il link del Bando sul sito del Comune:
http://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_396342_0_2.html

 

Potrebbero interessarti anche...

Top