Colleferro. “La grande lessive”, il grande bucato steso in Piazza Italia. Successo confermato anche per la terza edizione

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Una mattinata piena di un sole inaspettato ha inondato Giovedì 11 Aprile Piazza Italia a Colleferro per la terza fantastica edizione di “La grande lessive – il grande bucato”, con tanti tanti fantastici disegni, fotografie, dipinti, messaggi, rigorosamente prodotti in formato A4, stesi, proprio come fosse del bucato messo ad asciugare, su fili tesi da una parte all’altra della piazza ed un vento leggero ad accarezzarli!
Opere effimere della durata di un giorno per coinvolgere e socializzare, espressione della creatività e della fantasia di ogni partecipante!
La piazza che torna a misura d’uomo, centro vivace della vita collettiva della città, che si anima e riconquista la sua importanza.

La Grande Lessive, manifestazione nata in Francia nel 2006 da un’idea di Joëlle Gonthierr, insegnante d’arte, ha conquistato, edizione dopo edizione, una valenza mondiale: dalla piccola alla grande città si rinsalda il desiderio di sentirsi comunità viva, aperta al dialogo, allo scambio di idee, di sogni ed emozioni.

Organizzata dall’Istituto Comprensivo “Marghertita Hack” diretto dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Giuffrè, con il sostegno dell’Unitre – Università delle Tre Età – di Colleferro, l’evento ha visto quest’anno anche la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Colleferro 1, diretto dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Marika Trezza, per un successo davvero straordinario che ha animato in modo partecipativo Piazza Italia, per dare risalto al tema che quest’anno era “il colore”, declinabile in tutte le sue tonalità.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

Studenti ed adulti si sono cimentati nell’arte pittorica e non solo, evidenziando come la conoscenza, lo scambio e la trasmissione delle idee siano al centro del rapporto con l’arte che non è supplemento, ma espressione del nostro sapere e del nostro pensiero.
Persone, grandi e piccole, che attraverso l’arte, si sono sentiti parte attiva di circa dieci milioni di persone di tutte le età che in 116 Nazioni dei cinque continenti hanno aderito all’iniziativa per un’esperienza collettiva dell’umanità.

In Piazza, per incontrare gli studenti ed i loro docenti, sono intervenuti anche il Sindaco Pierluigi Sanna, l’Ass. Sara Zangrilli, il Vicepresidente Unitre Leonello Bianchi, i Consiglieri comunali Francesco Guadagno e Luigi Moratti, che hanno ammirato le multicolori opere creative in mostra.

Poi, in tarda mattinata, il distacco dei fili e la raccolta delle opere che hanno fatto bella mostra di sé, ed un arrivederci al prossimo anno per una nuova edizione, che ci auguriamo sempre più ricca e coinvolgente!

 

Potrebbero interessarti anche...

Top