Colleferro. Il progetto didattico “Basta con la plastica” della scuola primaria “Flora Barchiesi” verso l’epilogo: Lunedì 3 Giugno grande festa in Piazza Italia

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

COLLEFERRO – È giunto a conclusione, con grande successo, il progetto didattico-formativo “Basta con la Plastica” che ha coinvolto gli alunni della scuola primaria “Flora Barchiesi” di Colleferro Scalo appartenente all’Istituto Comprensivo “Margherita Hack”.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

Come illustrato in un nostro precedente articolo [qui •>], il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra l’Unitre (Università delle Tre Età) Sezione di Colleferro, Fema Ambiente srl e le associazioni “Plastic Free”, “Oltre il Ponte” e “Pro Loco” di Colleferro.

Lo scorso Venerdì 17 Maggio alle ore 21, presso il Teatro comunale Vittorio Veneto – alla presenza del Vicesindaco ed Assessore all’Ambiente del Comune di Colleferro Giulio Calamita, di tutto il corpo docente, e non, della scuola “Flora Barchiesi” e naturalmente di genitori e parenti – gli alunni, coordinati dalla responsabile di plesso, maestra Luciana Strazzullo, hanno messo in scena una divertente e significativa rappresentazione dal titolo “Che Confusione Pinocchio”.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

È stata una serata di gran festa nel corso della quale i bambini della quinta classe hanno salutato in modo commovente le loro maestre di tanti anni.

La rappresentazione – che ha suscitato risate, divertimento ma anche riflessione – è stata l’occasione per gli alunni di mettere in mostra le loro apprezzabili capacità di recitazione e di parlare proprio del progetto “Basta con la Plastica” tanto amato dai bambini.

I rappresentanti dell’Unitre di Colleferro con il loro presidente prof. Giuseppe Torti, ed i rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato al progetto hanno portato il loro saluto agli alunni ed a tutti i presenti.

Il percorso tracciato dal progetto si è concluso proprio ieri, 22 Maggio, con la visita presso lo stabilimento di imbottigliamento dell’acqua minerale Acqua Claudia ad Anguillara Sabazia dove i bambini si sono recati sempre accompagnati dalle maestre e dai rappresentanti delle associazioni che hanno partecipato al progetto.
Presso lo stabilimento visitato ieri è stato fatto vedere il ciclo dell’imbottigliamento: i bambini sono rimasti incantati nel vedere a lavoro l’impianto automatico di produzione delle bottiglie, del loro riempimento con acqua minerale e del confezionamento. L’impianto lavorava alla velocità della luce, sembrava di stare al luna park…

A seguire i bambini si sono rilassati con una visita al vicino parco archeologico e poi ancora con una splendida passeggiata sulla sabbia nera del Lago di Bracciano, dove hanno potuto ammirare la grande natura del luogo e vedere uccelli acquatici come i meravigliosi e poetici cigni.

Il suggello finale al progetto ci sarà il 3 Giugno con una grande manifestazione in Piazza Italia a Colleferro al grido “Basta con la Plastica”.

Davvero un’esperienza bella, entusiasmante e molto formativa per gli alunni di una scuola che va oltre il classico percorso formativo ed insegna la vita e l’integrazione con uno sguardo al futuro.