Colleferro. Il Festival “Vocincanto” ha chiuso meravigliosamente la Festa di S. Anna 2015 [FotoeVideo]

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

COLLEFERRO (RM) – Si è conclusa Martedi 28 Luglio, con una serata che ha visto grande partecipazione di pubblico, la 40a edizione della Festa di Sant’Anna con l’evento Vocincanto – Festival canoro per ragazzi.

Nell’accogliente cornice di Piazza Mazzini, una delle piazze storiche di Colleferro, tanti i ragazzi sul palco, giovani talenti si sono sfidati all’insegna della musica e delle belle canzoni.

Il Festival, fortemente voluto dal Presidente Mario del Prete e condiviso dall’intero Comitato, nasce dal desiderio di avvicinare i giovani alla musica, promuovendone la diffusione come strumento di crescita culturale e professionale; scoprire giovani talenti ed offrire loro la possibilità di esibirsi in pubblico, ma soprattutto porre le basi per realizzare un importante riferimento artistico – culturale.

A presentare la manifestazione la brava e bella Anna Maria Ranelli ed il Direttore artistico del Festival Stefano Spallotta, coadiuvati dalla giovane valletta Maria Anna Tedesco, al suo debutto sul palcoscenico.

Due le categorie in gara “Baby” fino a 10 anni e Junior, dagli 11 ai 16 anni ,che hanno proposto brani cover di successi nazionali ed internazionali, offrendo così al pubblico uno spettacolo di grande impatto emotivo . Ecco i nomi dei diciotto concorrenti: Bruni Mariarosa, Caponera Chiara, Cianni Giorgia, Ciambriello Clarissa, Ferracci Natasha, Ferracci Noemi, Fulli Francesco, Leone Davide, Massari Giada, Pulliani Diego, Rotondi Alessandra, Saccoccio Chiara, Sandu Alexandra Marinella, Sica Lorenza, Simeoni Mia, Vari Federica, Vari Giada e Villani Camilla.

Punto forte del Festival è stata la Giuria costituita da professionisti del settore musicale quali: Antonio Colaruotolo, pianista e bassista, Pierluigi Farina, pianista, Regina Cioci, cantante del Gruppo White Nymphs, Antonella Iannucci, Rappresentante del Comitato organizzatore.
A presiederla Daniele Coletta, attore di musical, fiction e films, ballerino, giovane talento di “Ti lascio una canzone” e finalista a X Factor 6, che ha deliziato il pubblico con due brani, di cui uno in duetto con Pamela Placitelli, accompagnati al piano da Steven Cosaro.
Tra gli ospiti presenti, applauditissimi “I Menomatti Cabaret”, che hanno divertito grandi e piccoli con una comicità esilarante.

Impeccabile il Service audio/luci di Daniele Palermini che ha permesso un ascolto perfetto dei brani in concorso.
Una serata coinvolgente e carica di emozioni per le giovani promesse che, nonostante la giovane età, hanno dimostrato , durante le esibizioni , un’incredibile passione per la musica affascinando ed incantando il pubblico e rendendo decisamente non facile il compito de i giurati , chiamati ad osservare ed ascoltare attentamente i concorrenti, e dare una valutazione secondo diversi criteri la tecnica, la timbrica, l’interpretazione e la presenza scenica.

Sono risultati vincitori per la Categoria Baby: 1a classificata Mia Simeoni con la canzone “La voce del silenzio”, 2a Noemi Ferracci con “Pregherò” e 3a Alessandra Rotondo con “Goccia dopo goccia”.
I vincitori per la Categoria Junior sono stati: 1a classificata Natasha Ferracci con la canzone “L’amore è un’altra cosa”, 2a Federica Vari con “The boy does nothing” e 3a Lorenza Sica con “Let her go”.

I Premi: ai primi classificati la registrazione di un cd, mentre ai secondi buoni acquisto messi in palio da Musicalcentro-Cassino/Frosinone e dal Comitato Organizzatore, ai terzi buoni acquisto del Comitato.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Mario Del Prete che ha dato la sua assicurazione a programmare e pianificare per il prossimo anno l’evento con obiettivi ancora più ambiziosi.

Soddisfazione anche per il M° Stefano Spallotta che in conclusione di serata ha dichiarato: «Credo si possa dire, senza timore di smentite, che la serata è stata un grande successo… Grazie ai fantastici ragazzi che hanno partecipato e che hanno dato prova di un elevato livello di preparazione. Un grazie speciale alle piazza che ci ha accolto, al Presidente Mario Del Prete e ai componenti tutti del Comitato, senza il quale nulla sarebbe stato possibile realizzare».

Eledina Lorenzon

 

Potrebbero interessarti anche...

Top