Colleferro. Il Consigliere comunale Aldo Girardi (AP) interviene sulla bonifica Arpa2: «È solo uno spot elettorale per Sanna…»

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO Il Consigliere comunale di Colleferro Aldo Girardi (AP) ci ha inviato un comunicato stampa a proposito degli interventi riferiti all’avvio del cantiere di bonifica del sito Arpa 2 di Colleferro.
Ne pubblichiamo di seguito il testo.

«Ma di quale data storica parlano? La vera data storica fu quella in cui, dopo quarant’anni e più di silenzio e di inerzia, si avviò la bonifica di Arpa Uno.

Sono venuti in pompa magna a Colleferro Zingaretti e il ministro Costa per annunciare la bonifica di Arpa due.
Uno spot elettorale per il sindaco Sanna.

Intendiamoci, la bonifica di quell’area industriale inquinata dalle industrie chimiche a partire dagli anni Cinquanta è una buona notizia.
Solo che non ha niente di storico.
Con l’amministrazione di destra, in effetti, furono avviate le caratterizzazioni e la bonifica della prima area.

Tutto avvenne dopo aver fatto inserire Colleferro tra i siti da bonificare di rilevanza nazionale, la nomina di un commissario da parte del governo Berlusconi e un lavoro di regia del Comune per ottenere che i lavori di bonifica fossero fatti a spese della azienda. Insomma, allora si riuscì ad affermare, cosa non facile, il principio secondo cui chi inquina paga.

Oggi è lecito chiedersi chi pagherà i pur indispensabili interventi. Saranno Regione e Ministero? E, quindi, i cittadini?».

F.to Cons. Com.le Aldo Girardi – Capogruppo Azione Popolare

 

Potrebbero interessarti anche...

Top