Colleferro. Il 7 Giugno all’Auditorium. L’Ipia propone l’evento “Professione futuro 3 – Riflessione su “Mondo del Lavoro e Formazione scolastica”

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

COLLEFERRO SCALO (Eledina Lorenzon) L’Ipia “P. Parodi Delfino”, storico istituto professionale della città di Colleferro e sede associata dell’I.I.S:.di Via Gramsci a Valmontone, organizza l’evento “Professione futuro 3 – Riflessione su “Mondo del Lavoro e Formazione scolastica” che si svolgerà il 7 Giugno 2024 con inizio alle ore 9:30 all’Auditorium Fabbrica della Musica in Piazza 29 Marzo 1950 a Colleferro Scalo.

L’evento vedrà la presenza del Sindaco Pierluigi Sanna e della Dirigente Scolastica Maria Benedetti e di importanti aziende ed Enti del nostro territorio quali Centro per l’Impiego di Colleferro, Lazio Innova, Heidelberg Materials Italia Cementi S.p.A. di Colleferro, Avio S.p.A. Di Colleferro, Giuseppe Andreana-Coordinatore Comitato Regione Lazio- Federazione Italiana Nuoto, Dott. Paolo Cammarota Direttore BCC di Roma – Agenzia di Colleferro.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

L’incontro si propone di affrontare in modo innovativo il delicato tema del rapporto tra giovani diplomati degli istituti professionali ed ingresso nel mondo del lavoro. Terminato infatti il ciclo scolastico essi offrono alle imprese le proprie capacità lavorative che dipendono non solo dalle capacità ed attitudini individuali, ma anche dalle competenze trasversali e di comportamento organizzativo ricevute dall’istruzione scolastica e professionale.

La sempre maggiore richiesta, da parte delle aziende, di tecnici altamente specializzati e competenti, necessita quindi di una progettazione condivisa con le esigenze territoriali, attuando una cultura del lavoro che si fonda sull’interazione con i sistemi produttivi presenti e l’acquisizione di una base di apprendimento polivalente: scientifica, tecnologica ed economica. La scuola è fondamentale per la creazione del capitale umano e lavorativo del nostro paese e per garantire un adeguato incontro dell’offerta di lavoro con la domanda di impiego, creando così maggiore possibilità di occupazione per i giovani.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

Per questo è importante il contributo delle aziende per portare in classe risorse ed esempi concreti, “più impresa” per le scuole che ispirino e preparino le nuove generazioni allo sviluppo delle competenze del futuro, realizzando partnership di qualità tra scuola ed imprese, condividendo la .comune consapevolezza del valore generato dalla reciproca collaborazione, anche attraverso il dialogo con i giovani all’interno della scuola.