Colleferro. Grande emozione e partecipazione per l’inaugurazione del rinnovato mercato coperto. Un nuovo centro di aggregazione sociale

Nola Ferramenta Natale 2019Nola Ferramenta Natale 2019

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Grande emozione per l’inaugurazione del rinnovato mercato coperto di Colleferro nella giornata di Domenica 21 Ottobre alla presenza del Sindaco Pierluigi Sanna, unitamente ai componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, del Presidente del Consiglio Regione Lazio Daniele Leodori, di Miriam Cipriani della Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili Regione Lazio, del Responsabile del Progetto Vincenzo Corsi, di Camilla Orlandi di Tic Media Art che ha curato la parte interattiva del progetto e di Elisa Splelta, biologa nutrizionista.

 

Dopo il classico taglio del nastro inaugurale, l’intervento del Sindaco che ha espresso la sua grande soddisfazione nella realizzazione di un progetto, finanziato per 400 milioni di euro dalla Regione Lazio e per 40mila euro dal Comune, che ha dato una nuova veste al mercato Coperto di Via Sobrero senza però modificare le linee originarie tracciate dalla matita dell’ing. Riccardo Morandi ed ancora più significativa è che questa inaugurazione avviene nella settimana dedicata al Premio Città Morandiana che vede Colleferro animarsi di tutta una serie di eventi culturali che culmineranno Domenica 28 Ottobre con la consegna del Premio a Storici, Giornalisti, Fotografi, Illustratori e Studi di Progettazione.

 

All’ing. Vincenzo Corsi – Progettista il compito di illustrare le diverse fasi dei lavori che hanno comportato un impegno considerevole essendosi svolti senza interrompere le varie attività commerciali di vendita. Un progetto che insieme a Camilla Orlandi – dell’innovativa start-up Tic Media Art – ha studiato e realizzato soluzioni interattive in realtà virtuale per le informazioni inerenti l’alimentazione, con il contributo di Elisa Spela Biologa Nutrizionista.

 

Un progetto che ha tratto ispirazione dai mercati delle principali città europee, che già da tempo hanno iniziato ad utilizzare gli spazi del commercio del prodotto fresco come luogo di aggregazione, coniugando la parte informativa multimediale, quindi la presenza di monitor e prodotti informativi, con la vendita quotidiana del prodotto fresco.
Il mercato coperto, nella sua nuova veste architettonica, si apre ancor più alla cittadinanza e rappresenterà un ulteriore spazio culturale da vivere con eventi quali spettacoli musicali e teatrali, esposizioni, workshop ed altro ancora.

Ampio spazio è stato dato dall’Assessore ai Lavori Pubblici Umberto Zeppa alla futura visione della città di Colleferro che prevederà una serie di interventi che caratterizzeranno ancor più il Complesso Monumentale Città Morandiana e sarà intrapreso l’iter burocratico per il riconoscimento da parte della Regione Lazio nella rete delle “Città di Fondazione”.

L’Arch. Luca Calselli, Responsabile del Progetto ’900, vincitore del Premio Città della Cultura della Regione Lazio 2018, ha illustrato eventi che stanno animando la città, dando a Colleferro un volto nuovo ed una rinascita della consapevolezza delle proprie radici, facendone un “luogo di incontro e di condivisione, di pensiero, ricerca, sperimentazione, per un futuro sostenibile di crescita e di sviluppo legato alla cultura ed alla conoscenza come pratica, esercizio quotidiano, espressione creativa”.

Poi protagonista la musica e le specialità eno-gastronomiche che sono state offerte al numerosissimo pubblico presente dai commercianti che animano giornalmente il mercato, che diviene da oggi, non solo luogo di vendita, ma di incontro e socializzazione.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top