Colleferro. Eccezionale successo per lo spettacolo “80 Voglia di Cantare” al Teatro Comunale Vittorio Veneto

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Successo confermato per lo spettacolo “80 Voglia di Cantare” ideato da Giorgio Ginolfi per gli “Amici della Solidarietà” che si è tenuto Venerdi 20 Aprile al Teatro Vittorio Veneto di Colleferro.

Giunta alla sua 13a edizione, la manifestazione ha come finalità la raccolta fondi da destinare alle Caritas parrocchiali locali per l’aiuto a famiglie che vivono momenti di disagio economico.

Un evento che da sempre ha incontrato il favore del pubblico anche per la grande disponibilità di Giorgio Ginolfi, ideatore del programma insieme alla figlia Roberta, e che quest’anno ha voluto presentare al pubblico una carrellata di successi che hanno scandito la sua vita di “cantante per passione” e grande intrattenitore.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

I suoi esordi a soli tredici anni in un concorso canoro dove si classifica primo, alle prime band a Napoli e dintorni e poi l’arrivo a Colleferro che segna una svolta nella sua vita.
Il lavoro nella Bpd che lo costringe a relegare la sua passione per il canto in secondo piano, senza mai abbandonarla, tant’è che al raggiungimento del suo 80° compleanno si è preso il piacere di dedicarsi un’intera serata di musica e canzoni, insieme a tanti amici musicisti ed il pubblico ha decretato con i suoi applausi calorosi il meritato successo.

E tanti sono i brani da lui eseguiti nel corso della serata, alcuni ormai dimenticati come “Firenze sogna”, “Oho Aha”, “Paese ”, quest’ultima su testo di Peppino de Filippo, o veri “ever green” come “Il nostro concerto” e “Come prima”.

Lo spettacolo, presentato Luigi Di Tofano, attore e musicista, ha visto sul palco una Band d’eccezione composta da Nicoletta Evangelista al piano, Gianluigi Farina alle tastiere, Mauro De Paulis alla batteria, Stefano Spallotta alle chitarre, Enzo Collacchi alle trombe, Bruno Coltrè al sassofono e Bruno Stella bassista ed arrangiatore dei brani.

Si sono esibiti in qualità di solisti Luis Navarro nome d’arte di Luigi Bollito, casertano di nascita, che è stato presente sin dalla prima edizione della manifestazione, a diciassette anni. Ha inciso nel 2011 due singoli dal titolo El Amor Que Yo Querria e Otra Vez Bésame, canzone che ha dato poi il titolo al suo primo album.
Ha presentato nella serata All of me, Perfect e Via.

Hera, ovvero Pamela Roberta Placitelli, voce emergente con all’attivo un’intensa carriera musicale finalista tra l’altro del Premio Musica Controcorrente al Cet di Mogol nel 2015, ha recentemente inciso il suo primo albo di inediti ed il brano “Inside me” è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Ha presentato “A me mè piace o’ blues” e “Natural woman”.

Infine ad emozionare il pubblico è stata la voce graffiante di Francesca Bordin, per una serata rapita alla sua professione di medico oncologo di grande umanità e professionalità, che ha cantato “Ti sento” e “Sinnò mè moro”.
Ad accompagnare i solisti, il fantastico Coro Neos Kronos, che ha tra l’altro presentato “Here come the sun”.

Ospite d’eccezione della serata Alvaro Vitali, popolare per le commedie sexy all’italiana tra gli anni Settanta e Ottanta nei panni di Pierino, ma la cui carriera ebbe inizio con il grande Federico Fellini che lo volle in Satyricon Inizia così la sua carriera proseguita poi con “I clowns” “Roma” e “Amarcord”. Alvaro si è esibito in una serie di sketch divertentissimi con la moglie Stefania, che ha poi cantato due brani di cui è autrice.

In chiusura non poteva mancare un Medley di canzoni napoletane eseguito da tutti i protagonisti dell’evento.

È stata una splendida serata, a favore di persone che hanno bisogno d’aiuto e in difficoltà e come ha sottolineato Giorgio Ginolfi: «Il nostro ringraziamento va a tutto il pubblico presente, all’Amministrazione Comunale di Colleferro, al Sindaco Pierluigi Sanna, presente in sala, agli sponsors senza i quali questa splendida manifestazione non si sarebbe potuta realizzare, agli artisti che hanno accettato il nostro invito e a tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito all’ottima riuscita della serata…»

Potrebbero interessarti anche...

Top