Colleferro. E’ polemica sulla chiusura pomeridiana del cimitero durante le festività natalizie…

Nola FerramentaNola Ferramenta
Colleferro - Uno dei cancelli d’ingresso al cimitero
Colleferro – Uno dei cancelli d’ingresso al cimitero

COLLEFERRO (RM) – In questi giorni chi si è recato a far visita ai propri defunti presso il cimitero di Colleferro, ha trovato, su ciascuno dei cancelli d’ingresso, un cartello con gli “orari delle festività” (click sulla foto per il particolare •>).

In particolare, l’azienda che è incaricata della custodia del cimitero ha deciso che nei giorni 4, 24, 25, 26 e 31 di questo mese l’orario di apertura è ridotto: dalle 7 alle 13, invece che dalle 7 alle 17. Sullo stesso cartello viene evidenziato che il giorno della Festa dell’Immacolata (domani), l’orario non cambierà, e cioè sarà dalle ore 7 alle 17…  Tale evidenza sembra quasi voler “sottolineare” l’eccezionalità dell’evento…

Ebbene la decisione ha destato sdegno e numerose proteste tra i cittadini i quali, a ragione, ritengono che non vi è motivo logico di chiudere il cimitero, nelle ore pomeridiane, proprio in quei giorni in cui la necessità (e la possibilità) di far visita ai propri cari, che non ci sono più, è più alta.

Nel pomeriggio del giorno di S. Barbara, c’è stata una vera e propria protesta, con una sorta di “sit-in” delle decine di persone che si sono trovate di fronte ai cancelli chiusi… E nei giorni successivi sono state diverse le segnalazioni sull’argomento giunte in Comune.

Non vi è stata alcuna risposta ufficiale, se non risposte del tipo «non c’è personale per dare le ferie…» od altre dello stesso tenore.

Più di qualcuno ha considerato l’ipotesi di lasciare in ogni caso aperto il cimitero fino alle ore 17, come negli altri giorni, incaricando magari il Corpo della Polizia Locale di provvedere alla chiusura dei battenti all’ora canonica…

Non conosciamo le ragioni specifiche del provvedimento, anche se non ci è difficile supporle, ma una soluzione riteniamo possa essere trovata de, evidentemente, l’esigenza esiste ed è molto sentita…