Anzio | Nettuno. Bambina russa di 8 anni in vacanza con i genitori annega a pochi metri dalla riva…

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

118_soccorso_spiaggia

ANZIO | NETTUNO (RM) – La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri intorno alle ore 17 su una spiaggia libera al confine tra i Comuni di Anzio e Nettuno: una bimba di soli otto anni è annegata mentre faceva il bagno ad una trentina di metri dalla riva.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

Quando la mamma ha capito che la piccola era in difficoltà ha chiamato i bagnini che sono prontamente intervenuti raggiungendo la bimba con i pattini di salvataggio. Una volta a riva i tentativi di rianimazione purtroppo non hanno dato i risultati sperati. E a nulla sono valsi il massaggio cardiaco ed il successivo trasporto con un’ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno dove la bimba è spirata per sopraggiunte complicanze, sulle quali si sta cercando di fare chiarezza.

È stato necessario soccorrere anche la madre della bimba la quale, accortasi della gravità della situazione, è svenuta in spiaggia. Oltre alla Capitaneria di porto, sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Anzio che stanno effettuando le indagini del caso. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia per fare chiarezza sulla morte della bambina.