Alatri. Daniel Rossi non ce l’ha fatta. Dopo l’incidente in moto e una settimana di lotta contro la morte si è arreso. Le esequie Martedì 28 Giugno alle 16.30 Chiesa Santa Maria del Carmine

Nola FerramentaNola Ferramenta

ALATRI – Daniel Rossi, 28enne di Tecchiena, non ce l’ha fatta. Era ricoverato in rianimazione al Policlinico Gemelli di Roma dove ha lottato tra la vita e la morte, per una settimana, dopo il drammatico incidente in moto che lo aveva visto protagonista Sabato 18 Giugno.

Era finito contro un muro, dopo aver perso il controllo della moto, una Honda Hornet 600, mentre percorreva la Provinciale 35, a Monte San Marino, frazione di Alatri tra Tecchiena (dove abitava) e Madonna delle Grazie.
A chiamare i soccorsi sono stati i residenti che avevano sentito il rumore dello schianto.
Sul luogo dell’incidente giungevano i Carabinieri ed i sanitari del 118 che, viste le gravi condizioni del centauro, richiedevano l’intervento dell’eliambulanza.

Da allora Daniel ha iniziato a lottare contro la morte ma, nonostante le cure dei medici, venerdì è sopraggiunta la morte cerebrale ed i genitori, distrutti dal dolore, hanno acconsentito alla donazione degli organi.
La notizia ha fatto rapidamente il giro della frazione di Tecchiena dove il giovane era molto conosciuto, stimato ed apprezzato, lasciando sgomenti parenti, amici e non solo.

Le esequie avranno luogo Martedì 28 Giugno alle 16.30 presso la chiesa di Santa Maria del Carmine a Tecchiena.

R.I.P.