Il Vicesindaco Eleonora Mattia: «A Valmontone il nido sarà più confortevole e avrà tariffe più basse»

Nola FerramentaNola Ferramenta

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Valmontone, Eleonora Mattia

Il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Valmontone, Eleonora Mattia

VALMONTONE (RM) – «Abbiamo sempre detto di volere una città a misura di bambino ed oggi posso dire con orgoglio di aver compiuto un ulteriore passo in avanti. Arrivando al primo posto della relativa graduatoria regionale, infatti, il Comune di Valmontone ha ottenuto un contributo regionale di 73 mila euro per l’asilo nido comunale che, da settembre, ci consentirà di abbassare la retta di iscrizione di circa 70/80 euro, con un risparmio notevole per le famiglie».

Lo dichiara Eleonora Mattia, il vice sindaco e assessore alle politiche sociali, a fronte di una graduatoria che premia il lavoro di progettazione del Comune di Valmontone e dà respiro ad un attività così delicata ed utile per le famiglie: «Una parte di quei fondi – precisa la Mattia – sarà, inoltre, destinata alla sistemazione dei locali de ‘Il sogno magico’, per renderlo sempre più accogliente e a misura di bambino. Il mio ringraziamento speciale va, in primo luogo, alla Giunta Zingaretti, che si mostra sempre attenta alle problematiche del sociale, e alla sensibilità del sindaco Alberto Latini con cui stiamo dimostrando di stare sempre dalla parte delle bambine/i».

Dall’assessorato regionale alle politiche sociali, ulteriore riconoscimento al Comune di Valmontone arriva dall’inserimento dello stesso – per la prima volta in assoluto – tra i 38 soggetti (pubblici o privati) accreditati al Servizio Civile Nazionale.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top