• Senza categoria

Velletri. Utilizzavano carte di credito clonate in una sala giochi. La Guardia di Finanza smantella la banda

Nola FerramentaNola Ferramenta

Gdf. Carte di credito clonate

VELLETRI (RM) – L’operazione di servizio è nata dall’analisi dei dati relativi al circuito finanziario che ha permesso di individuare una serie di pagamenti riferibili a carte di credito clonate all’estero ed utilizzate nel territorio dei Castelli romani.

Sulla base di queste evidenze i finanzieri avviavano una serie di investigazioni finalizzate ad individuare i soggetti responsabili dell’articolata frode.

Dopo un’intensa attività investigativa le Fiamme Gialle veliterne sono riuscite ad individuare i componenti della piccola banda – composta da due soggetti rumeni ed un italiano – e ad intervenire proprio nel momento in cui stavano effettuando un pagamento presso una sala giochi di Velletri.

I truffatori riuscivano ad ingannare anche gli ignari esercizi commerciali in quanto le carte utilizzate all’apparenza sembravano normali carte di pagamento ricaricabili.

La differenza sostanziale riguardava il codice magnetico che i malfattori erano riusciti a caricare nella banda retrostante la carta il quale era riferibile a carte di credito provenienti principalmente dagli Stati Uniti d’America e dall’Argentina.

L’operazione si è conclusa con l’arresto di uno dei componenti dell’organizzazione e con la denuncia degli altri soggetti intervenuti nel disegno criminoso nonché con il sequestro di tutta l’apparecchiatura utilizzata per ricaricare le carte.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top