Valmontone. Venerdi 11 alle ore 21 alla Collegiata Concerto del Conservatorio “Licinio Refice” Di Frosinone

Valmontone - Collegiata dell’Assunta

VALMONTONE (RM) – Venerdì 11 Aprile, alle ore 21.00 nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Valmontone, grande serata di musica, in un ambiente suggestivo, con il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone diretta dal maestro Giorgio Proietti.

Realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale “La bottega dei Musici” di Segni, il concerto propone un ricco programma che va da F.J.Haydn (“Le ultime sette parole di cristo sulla croce”) a F.Mendelssohn (Ouverture “Le Ebridi”, “La grotta di Fingal” op.26) passando per Mozart (Sinfonia n.40 in SOL min. KV 550).

«Sotto la direzione di un maestro di grandissima levatura – spiega la professoressa Paola Vittori, direttore artistico della Bottega dei Musici – potremo assistere ad un concerto che abbraccia 50 anni di storia della musica, dal 1786 di Haydn al 1830 di Mendelssohn, un lasso di tempo che percorreremo insieme anche attraverso una spiegazione storica dei brani. E’ un appuntamento di grande spessore che la città di Valmontone saprà sicuramente apprezzare».

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Valmontone, Eleonora Mattia

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Valmontone, Eleonora Mattia

«Siamo onorati – commenta Eleonora Mattia, vice sindaco ed assessore alla cultura – di poter ospitare questa prestigiosa orchestra sinfonica che ci consente di far conoscere sul territorio la grande bravura degli artisti del Conservatorio. L’orchestra è formata da ben 36 elementi, tra allievi e docenti del conservatorio ed è diretta da un maestro di chiara fama. Un grazie speciale va alla professoressa Vittori, al direttore del Conservatorio Raffaele Ramunto e alla sua vice Marianna Rossi, che assisterò con noi al concerto».

 

IL CONSERVATORIO
Il Conservatorio di Musica Licinio Refice, fondato nel 1972, è con i suoi 130 docenti e 1200 studenti uno dei principali Conservatori italiani. Offre corsi relativi a tutti gli strumenti d’orchestra, organo, pianoforte, clavicembalo, fisarmonica, canto, composizione, direzione d’orchestra, strumentazione per banda, nonché didattica della musica, musica jazz e musica elettronica. E’ possibile inoltre scegliere percorsi formativi che vanno da “Musica Antica” a “Musica Moderna e per lo Spettacolo”, alla Musica in rapporto alle Nuove Tecnologie. Tra i docenti personalità prestigiose nel campo dell’esecuzione e della ricerca, con esperienza dalla musica classica a quella jazz e d’uso.

Le attività di produzione hanno reso il Conservatorio di Frosinone uno dei centri di cultura principali del territorio; svolge un’intensa attività artistica e culturale non solo rivolta al miglioramento dell’offerta formativa per i propri studenti ma aperta anche all’esterno per qualificare l’offerta culturale dell’intero territorio. Essa si articola in stagioni concertistiche, lezioni concerto, conferenze con la partecipazione dei docenti e degli studenti, ma anche degli ex studenti e di musicisti affermati.

Il Conservatorio ha una sua Orchestra Sinfonica ed una Jazz Orchestra. Nel 2009 è stato inaugurato lo studio di registrazione.Recentemente hanno visto la luce anche progetti di tipo intermediale, con la fusione di musica, poesia e arti visive e con l’utilizzo delle nuove tecnologie. E’ un Conservatorio non rigidamente circoscritto al mondo della musica, ma centro di elaborazione culturale, di iniziative e di eventi orientati ad un modo nuovo di pensare e di vivere l’arte, con la necessaria attenzione a tutto ciò che cambia nel mondo, non soltanto nel campo strettamente estetico.
Ne deriva un’offerta formativa ricca e attenta a rimodularsi sulla società contemporanea al fine di preservare ma anche innovare e fornire ai propri studenti strumenti di piena realizzazione di sé e delle proprie professionalità.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top