Valmontone, Segni, Carpineto Romano e Montelanico. Operazioni a go go dei Carabinieri e dei Nas. 6 arresti

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

radiomobile-carabinieri-colleferrof

UN FINE settimana di intenso lavoro, quello appena trascorso, per i Carabinieri della Compagnia di Colleferro. I militari hanno eseguito numerosi servizi che hanno interessato, in particolare, i comuni di Valmontone, Segni, Carpineto Romano e Montelanico.

Il centro Commerciale Outlet-Fashion District di Valmontone, anche in questo ultimo fine settimana, ha fatto registrare un notevole afflusso di avventori, che hanno letteralmente preso d’assalto i negozi per l’acquisto del capo “griffato” per l’autunno.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

Così, i “taccheggiatori” della domenica, approfittando del notevole afflusso di persone, sono entrati in azione nel tentativo di impossessarsi di capi di abbigliamento e calzature. Grazie ai servizi di controllo predisposti dai militari, alla sensibilità dimostrata dalla direzione dell’outlet e all’attenzione del suo personale di vigilanza interna, i Carabinieri della Stazione di Valmontone, hanno bloccato due coppie di cittadini romeni che, dopo aver staccato i dispositivi antitaccheggio, erano riusciti a portare via diverse paia di calzature, tutte recuperate, del valore complessivo di circa 650 euro.

I Carabinieri, sono riusciti anche ad individuare l’autovettura nella loro disponibilità, posteggiata all’esterno del centro commerciale, nella quale sono stati recuperati numerosi capi di abbigliamento rubati. La merce è stata interamente restituita ai responsabili dei negozi “visitati” mentre i quattro romeni, due uomini e due donne dell’età compresa tra i 22 e i 36 anni, tutti residenti a Frosinone e con precedenti, sono finiti in manette.

Sempre ieri, in serata, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro sono intervenuti per bloccare due cittadini romeni che, con la scusa di provare dei capi di abbigliamento, entravano nei negozi e, nei camerini, toglievano i sistemi antitaccheggio sui costosi capi per poi nasconderli sulla loro persona. Anche in questo caso, la merce, del valore di oltre 400 euro, è stata completamente recuperata e restituirla ai titolari dei negozi. Per i cittadini romeni, rispettivamente di 21 e 26 anni e domiciliati a Palestrina, sono scattate le manette ai polsi. I sei arrestati saranno giudicati con rito direttissimo dal Tribunale di Velletri.

Altri servizi di controllo del territorio sono stati svolti dai Carabinieri nei comuni di Segni, Carpineto Romano e Montelanico. Qui i militari, in collaborazione con i colleghi specializzati del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Roma e degli ispettori del settore igiene dell’Asl di Colleferro, si sono dedicati al controllo di numerosi ristoranti e macellerie della zona. In alcuni casi sono state riscontrate violazioni ai regolamenti d’igiene.
Su 10 controlli effettuati, in 3 sono stati multati con sanzioni fino a 2000 euro.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top