Valmontone. Il Sindaco Latini nomina assessori Giulio Pizzuti e Walter Cerci. Veronica Bernabei vicesindaco

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

VALMONTONE (RM) – Il sindaco di Valmontone, Alberto Latini, serra i ranghi e, dopo le dimissioni di Daniele Mattia e Luigi Ruggeri, nomina i nuovi assessori nelle persone dell’attuale capogruppo di Libera Valmontone, Giulio Pizzuti, con deleghe a commercio, attività produttive e pubblica istruzione, e Walter Cerci, con deleghe ai lavori pubblici e ai servizi cimiteriali.

I due vanno a completare la Giunta insieme a Marco Gentili (urbanistica), Maria Grazia Angelucci (politiche sociali, cultura, pari opportunità e Palazzo Doria Pamphilj) e Veronica Bernabei (ambiente, patrimonio, agricoltura e arredo urbano) che per l’occasione viene nominata vice sindaco.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

«Oltre a ringraziare chi ha lavorato con noi fino a questo momento – commenta il sindaco Alberto Latini al momento della firma delle nomine – voglio rivolgere un grazie speciale a chi, oggi, si mette a disposizione della squadra per portare a compimento alcuni punti importanti del nostro programma che ci permetteranno di onorare fino in fondo gli impegni assunti con i cittadini di Valmontone.

Mancano ormai pochi mesi alla fine di questo mandato che, dopo le liti e le crisi del passato che avevamo bloccato Valmontone tra un Commissario e l’altro, ha consentito di rimettere mano alle grandi questioni irrisolte, trovare una soluzione e dare risposte concrete alla città e ai cittadini. Penso alla raccolta differenziata porta a porta; alla ristrutturazione della scuola Madre Teresa di Calcutta, crollata nel 1992; ai contratto di quartiere Villaggio Rinascita 1 e 2; al Palazzo Doria Pamphilj, alla negoziazione e liquidazione di tutti i debiti ereditati; alla definizione dell’area del nodo di scambio, per ripartire coi lavori; alla dotazione di servizi e fognature in gran parte del territorio comunale e a tutti gli interventi sulle scuole di Valmontone.

Sono convinto che, nonostante le smanie elettorali dei soliti noti, in Consiglio comunale prevalga la lealtà e l’interesse comune per permettere a Valmontone di veder concluso tutto ciò che aspetta da tanti anni».

Potrebbero interessarti anche...

Top