A Valmontone corsi di lingua non solo per stranieri e tante iniziative per gli anziani…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Valmontone sociale

VALMONTONE (RM) – Con il nome di “piano di formazione sociale” è partita a Valmontone la nuova campagna di conoscenza delle lingue che, promossa dall’Assessorato alla cultura e alle politiche sociali, si pone l’obiettivo di insegnare la lingua italiana agli stranieri e fornire un valido supporto agli italiani per imparare le lingue più diffuse.

«La conoscenza della lingua italiana – spiega l’assessore a cultura e politiche sociali, Eleonora Mattia – è una condizione determinante per favorire l’integrazione del cittadino straniero nella comunità locale, in quanto permette di comunicare, capire e farsi capire. Per l’occasione abbiamo anche organizzato corsi di lingua aperti a tutti che, con un piccolo contributo, possono iniziare a sentirsi davvero cittadini d’Europa. E penso in primo luogo ai nostri giovani! Tra le lingue scelte abbiamo inserito anche l’arabo come ulteriore strumento di comunicazione e integrazione con gli stranieri che vivono a Valmontone».

Il corso di italiano, riservato ai cittadini stranieri, ha la durata di 40 ore ed è completamente gratuito. Stessa durata, di 40 ore, anche per i corsi di inglese, spagnolo, arabo, tedesco e francese, aperti a tutti, con un contributo di 100 euro. Tutte le lezioni si terranno a Palazzo Doria Pamphilj, in piazza Umberto Pilozzi.

I moduli di partecipazione vanno ritirati presso l’Urp dal lunedì al venerdì (9-12), il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17 (oppure scaricati dal sito web www.comune.valmontone.rm.gov.it) e le domande vanno presentate entro il 21 novembre 2014 (info: ufficio cultura 0695990211 – Urp 0695990278).

Sono aperte, contestualmente, anche le iscrizioni per il ricco programma di attività che sono state previste per il centro sociale anziani: dalla ginnastica dolce al decoupage, dal Burraco alle lezioni di ballo gratuite fino ai controlli medici, effettuati ogni giovedì dalla Croce Rossa per misurazione della glicemia e della pressione arteriosa.

«Ancora una volta – sottolinea la Mattia – dedichiamo grande attenzione al mondo dei giovani e degli anziani con iniziative che, ne sono convinta, riscuoteranno numerose adesioni in quanto danno risposte immediate e concrete alle esigenze reali dei cittadini».

 

anziani

 

Potrebbero interessarti anche...

Top