Valmontone. Ancora un grande successo per il musicista Giulio Francesconi in concerto a Palazzo Doria con “Tutti all’Opera” [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta

VALMONTONE (RM) – Nella splendida cornice della Sala dell’Aria di Palazzo Dora Pamphilj a Valmontone, martedi 30 Dicembre il musicista valmontonese Giulio Francesconi al flauto, con Franco Venturini al Pianoforte, si è esibito in un recital dal titolo “Tutti all’Opera”, un programma dedicato alle più celebri opere liriche.

Dopo il grande successo del concerto dello scorso anno tenutosi nella Collegiata, i due musicisti hanno regalato al numerosissimo pubblico presente un evento musicale di grande intensità, riproponendo musiche capaci di emozionare e coinvolgere, con le fantasie di P. Taffarel su “Mignon”- opera di A. Thomas, P.A. Genin su “Un ballo in maschera”, – opera di G. Verdi, F. Borne su “Carmen”- opera di G. Bizet, il “Minuetto e danza degli spiriti beati” di C. W. Gluck dall’opera “Orfeo ed Euridice” ed infine la fantasia di G. Briccialdi/E. Krakamp su “La Traviata”- opera di G. Verdi.

Giulio Francesconi si è diplomato nel 2003 al Conservatorio “Casella” de L’Aquila, con il massimo di voti, perfezionandosi poi con i migliori maestri europei, aggiudicandosi premi e riconoscimenti che ne hanno accresciuto sempre più fama e notorietà.

Si è esibito da solista con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e con l’Orchestra Philharmonique de Strasbourg. Recentemente “Vents du Midi” di Ginevra ha deciso di sostenere il suo talento donandogli un flauto in legno per sviluppare i suoi progetti nella musica barocca.

Da circa un anno è Direttore Artistico del “Fantasia Ensemble” con il quale si esibirà prossimamente in diversi Paesi europei. Franco Venturini si è diplomato con lode in pianoforte, composizione e musica elettronica. Parallelamente alla sua attività di pianista, si dedica alla composizione e le sue opere sono state eseguite nei più importanti festival europei.

Presenti in sala il Sindaco Alberto Latini e l’Assessore alla Cultura Eleonora Mattia che hanno avuto parole di elogio e di ringraziamento per i due artisti, commentando che «Come promesso un anno fa siamo fieri di poter ospitare nuovamente un concerto del nostro celebre concittadino”».
Giulio Francesconi è sicuramente per Valmontone punto di riferimento nella promozione della cultura musicale nel mondo ed ha aggiunto l’Assessore Mattia, «averlo a Palazzo Doria in questi giorni di festa è un attestato di amore che lui vuole regalare alla sua, nostra, Valmontone di cui non possiamo che essere grati».

Il Sindaco Latini ha augurato a tutti un Felice Anno Nuovo, riconfermando l’appuntamento con il bravissimo Giulio Francesconi al prossimo anno.

Si chiude con questo evento un anno decisamente importante per Valmontone, caratterizzato da manifestazioni culturali di grande rilievo che, grazie anche alla riqualificazione del centro cittadino ed al recupero del patrimonio artistico, si sono tradotte in una nuova vocazione turistica che sarà sicuramente consolidata nei prossimi anni.

Eledina Lorenzon

 

Potrebbero interessarti anche...

Top